Rapina in una parafarmacia
Rapina in una parafarmacia
Cronaca

Tentata rapina ad una parafarmacia di Trani, la ricostruzione dell’accaduto

Arrestato un minorenne con precedenti di furto e droga

"Dammi i soldi…dammi i soldi. E' una rapina". Così sabato 2 dicembre, un minorenne coperto da passamontagna e armato di coltello, ha tentato una rapina ai danni di una parafarmacia in via De Robertis. Nell'attività, in quel momento, si trovava anche un agente di Polizia di Stato di San Severo fuori servizio.

Pronta la reazione del poliziotto che ha tentato di bloccarlo: ne è seguita una breve colluttazione durante la quale il rapinatore ha cercato di ferire l'agente. Quest'ultimo, per non essere colpito, è stato costretto ad indietreggiare e consentire al rapinatore di raggiungere la porta d'ingresso e fuggire a piedi.

Il malvivente è stato dapprima inseguito dal titolare dell'attività commerciale e poi dal poliziotto, dopo essersi assicurato che i clienti presenti nella parafarmacia fossero in buona salute. I due hanno rinunciato all'inseguimento nel momento in cui il rapinatore, con un gesto repentino, si è sfilato la felpa e il maglione che indossava e si è dileguato a dorso nudo in direzione della stazione ferroviaria di Trani.

Fondamentale a questo punto si è rivelato l'intervento degli agenti della Polizia di Stato di Trani che hanno fermato il malvivente in via Nigrò, dopo essere stato riconosciuto dal titolare dell'attività e dall'agente.

Il giovane identificato e risultato minorenne con precedenti specifici per furto e droga è stato così accompagnato presso la casa circondariale a disposizione dell'Autorità Giudiziaria competente.
    © 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.