Polizia locale
Polizia locale
Vita di città

Tra presidio del territorio e volontariato, a Pasquetta con chi è “costretto” a non restare a casa

Il sindaco Bottaro: «Mai come in questo momento mi sento orgoglioso di essere il vostro sindaco»

"Natale con i tuoi, Pasqua...". L'emergenza Coronavirus ha cambiato il senso di uno dei detti popolari più celebri che indica da sempre le festività di Pasqua e Pasquetta come un'occasione di svago all'aria aperta. Per i tranesi, come per tutti gli italiani, quella di ieri è stata sicuramente una Pasquetta fuori dal comune, insolita. Nessun picnic in campagna con gli amici nonostante il sole, per un beffardo scherzo del destino, quest'anno lo permettesse. Eppure, molti cittadini hanno trovato conforto e amore anche all'interno delle proprie mura domestiche dove, se pur al chiuso, hanno potuto trascorrere una giornata di festa.

Per molti, ma non per tutti. C'è chi in città, così come è avvenuto per il giorno di Pasqua, ha dovuto lasciare la propria casa per passare la giornata per le strade della città. L'obiettivo? Ancora una volta il difficile, ma fondamentale compito di far rispettare le regole perché solo così questo momento così difficile potrà finire. E così, armati di guanti e mascherina e accompagnati dalla Polizia locale, vi abbiamo condotti con queste immagini in un viaggio virtuale per le strade di una città deserta e silenziosa. Anche ieri la maggior parte dei cittadini ha rispettato le regole. Poche segnalazioni e qualche cittadino fermato dagli agenti per verificare le autocertificazioni. Una giornata di "lavoro", quella di ieri, anche per molte associazioni del territorio che hanno fornito il loro prezioso contributo per controllare tutto il territorio in nome della sicurezza di tutti i cittadini.

«Loro hanno dedicato la Pasqua e la Pasquetta a noi», così ha commentato il lavoro svolto il sindaco Amedeo Bottaro. «Mi riferisco - ha continuato - a tutte le forze dell'ordine, dall'elicottero dei Carabinieri alla Guardia di Finanza, passando all'instancabile Polizia di Stato e agli agenti della Polizia Municipale che hanno battuto ogni angolo della città solo per garantire a noi la sicurezza e il rispetto delle regole. Il mio ringraziamento anche alle associazioni che ci hanno permesso di controllare in maniera così capillare il territorio, dagli Operatori Emergenza Radio, alla Misericordia, all'associazione nazionale della Polizia di Stato, fino ad arrivare a Trani Soccorso. Fondamentale anche l'aiuto della Guardia Campestre per un controllo ancora più scrupolo delle campagne. Il profondo senso dello Stato ha trovato di fronte un grande senso di responsabilità della città. Due giorni in cui la città è stata deserta nonostante la difficoltà per ciascuno di noi di rimanere in casa in giornate meravigliose di sole. Mai come in questo momento - ha concluso Bottaro - mi sento orgoglioso di essere il vostro sindaco».
  • Pasqua e Settimana Santa
  • Pasquetta
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus, oggi 50 casi in Puglia. Tre nella Bat Coronavirus, oggi 50 casi in Puglia. Tre nella Bat Il bollettino odierno
1 Caso Covid in uno dei negozi Edward di Trani: «Pronti a riaprire in sicurezza» Caso Covid in uno dei negozi Edward di Trani: «Pronti a riaprire in sicurezza» Tutto il personale risultato negativo al tampone
Caso Covid-19 al "Giodicart" di Trani, capitolo chiuso Caso Covid-19 al "Giodicart" di Trani, capitolo chiuso Una dipendente era risultata positiva asintomatica, ma l'azienda rassicura: «Lo store non è stato mai chiuso poiché sono state sempre osservate tutte le prescrizioni anti Covid»
Coronavirus, 103 casi in Puglia. 11 nella Bat Coronavirus, 103 casi in Puglia. 11 nella Bat Il bollettino odierno
Coronavirus, 83 nuovi casi in Puglia. Tre nella provincia Bat Coronavirus, 83 nuovi casi in Puglia. Tre nella provincia Bat Il bollettino odierno
1 Salgono i contagi a Trani, oggi tre nuovi casi Covid-19 Salgono i contagi a Trani, oggi tre nuovi casi Covid-19 Si tratta di tre cittadini già in isolamento domiciliare
Coronavirus, oggi 82 nuovi casi in Puglia. Dieci nella Bat Coronavirus, oggi 82 nuovi casi in Puglia. Dieci nella Bat Il bollettino odierno
Intesa tra Regione e Anci Puglia per contenere la diffusione del Covid-19 Intesa tra Regione e Anci Puglia per contenere la diffusione del Covid-19 L'iniziativa si avvale di una dotazione finanziaria di 1,5 milioni di euro
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.