Grafico
Grafico
Speciale

Trading online: funziona davvero? Le strategie

Indispensabili un'ottima preparazione ma anche capacità di intuizione

È sempre più largo l'interesse nei confronti del trading online. In effetti quest'ultimo si configura come un'attività che permette di guadagnare un certo margine di profitto e che potrebbe portare a conseguire anche dei risultati piuttosto elevati. Tutto sta comunque nel riuscire ad applicare le migliori strategie e nel dedicarsi a questa attività con dedizione. Necessariamente, se vuoi riuscire a riportare dei risultati importanti, devi poter contare sulla tua ottima preparazione. Un buon trader deve avere anche capacità di intuizione e soprattutto deve essere abile nel fare le analisi sull'andamento del mercato, per farsi delle idee più precise su come condurre i propri investimenti. Ma vediamo di saperne di più su questo argomento.

Come funziona il trading online

Guardando su internet puoi trovare una spiegazione di "Trading Online" che ti indicherà sicuramente come funziona questa forma di investimento. Non pensare che sia una possibilità riservata soltanto a chi ha capitali molto alti da investire. Questo avveniva soltanto qualche anno fa, quando nel trading erano impegnati solo alcuni importanti istituti finanziari. Adesso tutti possono cominciare ad investire, anche se hanno un capitale minimo su cui contare, almeno all'inizio. Fare trading online significa investire il capitale a disposizione in uno o più mercati finanziari. In particolare si investe su degli asset determinati. Questi ultimi possono essere costituiti dalle azioni, dagli indici, dalle coppie di valute, dalle materie prime, dagli ETF o dalle criptovalute. L'obiettivo è sempre quello di guadagnare. Le opportunità di investimento, volendo fare una principale distinzione, sono essenzialmente due. Si può infatti investire al rialzo oppure si può investire al ribasso. Nel primo caso devi comprare un asset, per poi rivenderlo quando il prezzo aumenta. Se invece vuoi investire al ribasso, devi farti prestare un asset, di solito ricorrendo ad un broker, per poi venderlo subito. Con il guadagno puoi restituire la quantità di asset, sperando che il valore dell'asset sia calato nel corso del tempo.

Come guadagnare con il trading online

Per poter raggiungere risultati importanti e guadagnare ad un livello più elevato, devi innanzitutto scegliere un broker, il quale dovrebbe avere determinate caratteristiche. Innanzitutto dovrebbe essere un broker affidabile, che possa contare su alcune certificazioni appositamente rilasciate per assicurare la trasparenza di tutte le operazioni. Il broker non dovrebbe avere nemmeno dei costi sulle commissioni e dovrebbe configurarsi come una piattaforma facile e intuitiva da utilizzare, per dare la possibilità anche di muoversi al meglio anche a coloro che sono agli inizi.

Poi, sempre per riuscire a guadagnare, dopo aver scelto il broker, devi applicare una serie di strategie. Devi innanzitutto capire le logiche dei mercati e seguire alcune regole molto precise. Ma che cos'è una strategia di trading? Si tratta di un insieme di regole, che possono essere basate anche su alcuni strumenti di analisi tecnica che di solito i migliori broker mettono a disposizione. Le strategie corrette di trading sono anche quelle che ti danno la possibilità di non lasciarti trasportare dal flusso delle emozioni. Se agisci in maniera molto istintiva, potresti incorrere in delle perdite.

Da un lato c'è il trader inesperto che si fa prendere dalla paura di perdere il capitale e, dall'altro, c'è chi si lascia prendere troppo dalla foga degli investimenti e rischia per questo di avere delle perdite ingenti. Per ridurre al minimo le perdite, dovresti basarti anche su un'adeguata gestione del capitale, in modo da poter impostare i tuoi guadagni più che altro puntando sul lungo termine. Spesso può capitare, fra gli errori comuni che commettono i trader specialmente agli inizi, di focalizzarsi soltanto sulle strategie, mettendo da parte una corretta gestione del capitale.

Invece occorre darsi delle regole e soprattutto fare tanta pratica. Ecco perché per esempio ti consigliamo, specialmente se sei alle prime armi, di utilizzare il conto demo che molte piattaforme mettono a tua disposizione. In questo modo puoi fare pratica, affinare le tue strategie, giocando soltanto con soldi virtuali e non rischiando di perdere i soldi veri. Il conto demo, insieme ad altre particolari modalità, come per esempio il social trading e il copy trading, è uno strumento molto importante che i broker dovrebbero sempre mettere a disposizione, per dare la possibilità a tutti di iniziare con una certa tranquillità e di fare i propri investimenti al sicuro.
  • economia
Altri contenuti a tema
Fiscalità dei neo-residenti in Italia Fiscalità dei neo-residenti in Italia A cura dell'avvocato Giuseppe Prascina
Come scegliere l'assicurazione online più conveniente grazie ai comparatori Come scegliere l'assicurazione online più conveniente grazie ai comparatori Comparare più offerte per scegliere al meglio
Le Holding di famiglia Le Holding di famiglia A cura dell'avvocato Giuseppe Prascina
Trading online: quali strumenti utilizzare? Trading online: quali strumenti utilizzare? Imparare i metodi per decifrare le complesse dinamiche che reggono i diversi mercati finanziari
Investire in Borsa: quanto denaro richiede? Investire in Borsa: quanto denaro richiede? È possibile imparare le strategie anche da casa con webinar e videolezioni
Eccellenze tranesi e Soft Power: il partire, non il ripartire Eccellenze tranesi e Soft Power: il partire, non il ripartire Lettera in redazione di Davide Ferro
La tassazione dell'atto di donazione in trust La tassazione dell'atto di donazione in trust A cura dell'avvocato Giuseppe Prascina
Edilbroker.it: a quanto ammonta il deposito minimo etoro? Edilbroker.it: a quanto ammonta il deposito minimo etoro? Partire da capitali bassi non preclude alcuna possibilità di affermarsi nel settore
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.