Evaso dal carcere
Evaso dal carcere
Cronaca

Trani: è ancora caccia al secondo evaso dal carcere

Uno dei due è stato catturato ieri sera nei pressi della Madonna dello Sterpeto

Sono ancora in corso le ricerche in azione congiunta di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, di Abdalake El Kadhir, detenuto nella struttura carceraria di Trani perché avrebbe rapinato, armato di coltello, un ragazzo del suo cellulare. Una segnalazione si è rivelata infondata, ma non ci si ferma per cercare di arrestare nuovamente il giovane, che ha anche in carcere semi distrutto una cella e che risulta essere il più pericoloso.

Il giovane, nel tentativo di fuggire tra gli scogli seminando gli agenti si è comunque ferito : ottimismo circa la possibilità di effettuare l'arresto.

Bassim Marwan invece, 22 anni, che fu arrestato ad Andria a inizio febbraio - perché accusato di furto e danneggiamento, avvenuti a Terlizzi- è stato catturato ieri sera dai carabinieri di Barletta nella periferia di campagna della città, nei pressi del Santuario della Madonna dello Sterpeto. Ora è in attesa di essere tradotto nuovamente nel Carcere di Trani a seguito della sua cattura avvenuta ieri sera a Barletta dopo l'evasione di alcune ore prima. Entrambi i detenuti erano in attesa di giudizio.

La notizia della fuga dal carcere di Trani, noto in tutta Italia per essere stato negli anni ottanta una delle carceri di massima sicurezza in Italia, (il famoso "supercarcere" che ha ospitato criminali "di eccellenza" e brigatisti) nel periodo degli anni di piombo, ha fatto il giro dei notiziari di tutta Italia, anche per la modalità della evasione attraverso una corda formata da lenzuola annodate.

Il carcere di Trani invece, da quando è stata soppressa la cosiddetta zona blu, da tempo non ha più quelle caratteristiche di sicurezza a causa, come sottolineato dal segretario generale del sindacato polizia penitenziaria Pilagatti, di un sovrannumero di detenuti e di una insufficienza grave di personale.
  • Carcere di Trani
Altri contenuti a tema
Evasi dal carcere, Mastrulli (Cosp): «Dopo la prima evasione del 2021 nessun accorgimento di sicurezza» Evasi dal carcere, Mastrulli (Cosp): «Dopo la prima evasione del 2021 nessun accorgimento di sicurezza» Il sindacato: «A Trani non c’è ad oggi un Comando Titolare di Polizia»
Evasi dal carcere, ad Andria l'ultimo avvistamento del ricercato Evasi dal carcere, ad Andria l'ultimo avvistamento del ricercato La Guardia di Finanza sta presidiando la città con elicotteri
16 Evasione Trani, on. Matera (FdI): "Carenza di organico e sovraffollamento, solleciterò il Ministero" Evasione Trani, on. Matera (FdI): "Carenza di organico e sovraffollamento, solleciterò il Ministero" Il sottosegretario Del Mastro aveva già assunto impegni concreti per l’Istituto
Catturato alla periferia di Barletta uno dei due evasi dal carcere di  Trani Catturato alla periferia di Barletta uno dei due evasi dal carcere di Trani Le ricerche stanno avvenendo a tappeto in tutto il territorio
Evasi dal carcere: nelle ricerche impegnato anche reparto Cacciatori dei Carabinieri Evasi dal carcere: nelle ricerche impegnato anche reparto Cacciatori dei Carabinieri La mobilitazione delle forze dell'ordine è concentrata tra Trani e Barletta
Pilagatti, (Sappe): "La situazione del carcere di Trani denunciata da anni" Pilagatti, (Sappe): "La situazione del carcere di Trani denunciata da anni" Capienza oltrepassata nei limiti e personale insufficiente
Le foto dei due evasi prima della fuga: ogni segnalazione può essere utile Le foto dei due evasi prima della fuga: ogni segnalazione può essere utile I fotogrammi tratti dalle telecamere di sorveglianza nel carcere
Doppia evasione dal carcere di Trani: caccia a due uomini di origine marocchina Doppia evasione dal carcere di Trani: caccia a due uomini di origine marocchina Le forze di Polizia di Trani e del territorio sono impegnate nella ricerca
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.