Amedeo Bottaro - Mantova
Amedeo Bottaro - Mantova
Politica

Trani si prepara alla "chiamata alle arti"

Prestigiosa investitura a Mantova per la città in abito culturale

Da Mantova, attuale capitale italiana della cultura, in occasione dell'importante convegno "Città d'Arte 3.0 - Il futuro delle città d'arte in Italia", Trani ottiene una prestigiosa investitura in ambito culturale. La città è stata assoluta protagonista del convegno promosso dall'Anci, dalla Regione Lombardia e dal Comune di Mantova, sotto l'egida del Ministero dei beni e delle attività culturali, ed al quale ha preso parte anche il presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella.

Al tavolo di discussione della sessione Verso la città che legge (organizzata in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura e la Fondazione per il libro, la musica e la cultura) erano presenti due soli Comuni italiani ai quali è chiesto un contributo relativo alle proprie esperienze di eccellenza: Milano e Trani, rappresentata dal sindaco Amedeo Bottaro, e dall'assessore alla cultura Felice Di Lernia. Il convegno, nel riverberare alcune pratiche condotte e sperimentate nei due Comuni nella promozione delle attività culturali e della lettura in particolare, ha proposto una riflessione più ampia sul futuro delle città d'arte in Italia. Nel suo intervento, l'assessore Felice Di Lernia, dopo aver elencato i riconoscimenti ed i pregi del sistema misto pubblico e privato tranese, alimentando nei convegnisti grande e ulteriore interesse nei confronti della città, ha fornito alcuni suggerimenti su come promuovere il percorso di promozione delle città che leggono: "Passare dall'attenzione all'oggetto libro all'attenzione al soggetto lettore significa creare protagonismo, flessibilità e libertà, ingredienti indispensabili per una pratica diffusa di lettura nelle sue tante forme". "Il grande apprezzamento per i contenuti tecnici e politici portati alla tavola rotonda e la stima consolidata nei confronti della nostra città, ci spingono a dire che rivestiremo un ruolo di primo piano nelle future strategie pubbliche in questo settore" ha poi commentato il rappresentante dell'esecutivo. L'appuntamento, a questo punto, è al salone del libro di Torino della prossima primavera.

«Siamo venuti a Mantova – spiega il sindaco, Amedeo Bottaro - a porre l'ennesimo mattone per il futuro della nostra città. Un futuro fatto di cultura e turismo culturale, un futuro che vogliamo costruire non da soli ma come sistema cittadino. Già a maggio ho proposto alla Regione Puglia un patto straordinario per la valorizzazione del capitale culturale, architettonico e paesaggistico tranese. Avendo incassato la disponibilità della Regione a costruire, insieme, questa grande opportunità, ci prepariamo a prendere parte al piano strutturale della cultura ed al grande progetto nazionale delle città d'arte. L'investitura simbolica ottenuta a Mantova ci onora e ci responsabilizza. Nelle prossime ore faremo una vera e propria chiamata alle arti, nel senso che chiederemo agli operatori culturali e artistici della città di aiutarci a creare le condizioni per un grande progetto collettivo di rilancio della città. Vogliamo dare a Trani l'importanza che merita. Sul nuovissimo sito che l'assessorato alla cultura e all'impresa della Regione Puglia ha dedicato al piano strategico per la cultura, campeggia in prima pagina l'immagine della nostra città, eletta dunque a simbolo della Regione. Daremo onore a questa investitura e ci stiamo muovendo in tal senso».
Amedeo Bottaro - MantovaAmedeo Bottaro - MantovaAmedeo Bottaro - MantovaAmedeo Bottaro - MantovaAmedeo Bottaro - MantovaAmedeo Bottaro - Mantova
  • Cultura
  • Amedeo Bottaro
  • capitale cultura italian
Altri contenuti a tema
Paolo Crepet a Trani: «La vita è inciampo, ma nessuno lo dice» Paolo Crepet a Trani: «La vita è inciampo, ma nessuno lo dice» Ieri la conferenza-spettacolo "Prendetevi la luna" in piazza Duomo. Si è parlato di infanzia, amore, crescita, desiderio, orizzonti e limiti
Giugno alle "Vecchie Segherie" di Bisceglie sulla scalinata dei lettori con "Stregherie" Giugno alle "Vecchie Segherie" di Bisceglie sulla scalinata dei lettori con "Stregherie" Quattro incontri d’autore sotto le stelle e la serata con i finalisti del Premio Strega
Il dottor Marco Smaldone presenta a Trani il suo "Giuramento di Aristotele" Il dottor Marco Smaldone presenta a Trani il suo "Giuramento di Aristotele" Un romanzo autobiografico che tocca innumerevoli argomenti
Premiati i vincitori del contest "Il futuro che vorrei" Premiati i vincitori del contest "Il futuro che vorrei" Il sindaco Bottaro e l’assessore Rondinone hanno consegnato i voucher del viaggio culturale a Roma per gli studenti che attraverso i reel hanno raccontato la propria idea di futuro
TranInOnda, da oggi fino a domenica la festa di Rai Radio3 TranInOnda, da oggi fino a domenica la festa di Rai Radio3 Appuntamenti aperti al pubblico tra Castello e piazza Duomo
Il Giuramento di Aristotele, secondo Marco Smaldone: storia di un veterinario Il Giuramento di Aristotele, secondo Marco Smaldone: storia di un veterinario Un interessante lavoro editoriale sarà presentato domani in Biblioteca Comunale
Venerdì l'inaugurazione del "Giardino dei Sensi" a culmine del progetto Non ti scordare di me Venerdì l'inaugurazione del "Giardino dei Sensi" a culmine del progetto Non ti scordare di me Intervengono i sindaci di Trani e Bisceglie
"La stagione bella": a Trani Francesco Carofiglio con il suo ultimo romanzo "La stagione bella": a Trani Francesco Carofiglio con il suo ultimo romanzo La presentazione il 6 giugno nella biblioteca Bovio
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.