Tribunale Trani 11
Tribunale Trani 11
Cronaca

Truffe all'Inps, cinque richieste di rinvio a giudizio

A processo anche un avvocato di Trani. Udienza il 7 ottobre

Cinque richieste di rinvio a giudizio a conclusione dell'inchiesta sui supposti falsi e truffe nei cosiddetti ricorsi per la rideterminazione del salario reale di numerosi braccianti agricoli del nord barese.

Il sostituto procuratore della Repubblica di Trani Michele Ruggiero ha chiesto al gup che siano processati cinque imputati: tre responsabili di patronati e due avvocati. Si tratta di Angelo Cosmai del patronato ENAPA di Bisceglie, Michele Valente del patronato INCA-CGIL di Bisceglie, Aurelio Mazzone del patronato E.N.A.S. di Corato nonché degli avvocati Gilberto Botta, tranese, ed Oscar Lojodice, barese.

A seconda dei casi il pm Ruggiero contesta i reati di falso, truffa (sia consumata che tentata) ed interruzione di pubblico servizio. L'udienza preliminare si svolgerà il 7 ottobre davanti al gup Angela Schiralli. Secondo l'accusa, i braccianti non avrebbero rilasciato le procure per i ricorsi. L'indagine dei Carabinieri puntò l'attenzione sugli onorari conseguiti dagli avvocati e sugli ulteriori ricorsi promossi per il risarcimento previsto dalla Legge Pinto per la lunga durata dei processi celebrati contro l'Inps. Nell'inchiesta fu coinvolta anche l'avvocato terlizzese Maria Luisa Tatoli per cui la Procura ha proceduto separatamente.
  • Truffa
  • Procura di Trani
Altri contenuti a tema
Scambio di denaro, apparecchi elettronici e generi alimentari: il sistema corruttivo nel Carcere di Trani Scambio di denaro, apparecchi elettronici e generi alimentari: il sistema corruttivo nel Carcere di Trani Il Procuratore Nitti: «Un quadro allarmante». I dettagli dell'operazione
Il Procuratore Renato Nitti in visita dal Questore Pellicone Il Procuratore Renato Nitti in visita dal Questore Pellicone Rinnovata la collaborazione nella lotta alle diverse forme dell'illegalità
Accessi al mare, controlli della magistratura e Guardia costiera sulla costa tranese Accessi al mare, controlli della magistratura e Guardia costiera sulla costa tranese L'indagine coordinata dalla Procura di Trani volta ad accertare la libera fruibilità degli arenili e del demanio marittimo
Mafie nella Bat, procuratore Nitti: «Se non reagiamo adesso sarà troppo tardi» Mafie nella Bat, procuratore Nitti: «Se non reagiamo adesso sarà troppo tardi» L'arcivescovo d'Ascenzo richiama l'urgenza di «costruire un villaggio educativo»
1 Allarme del procuratore Nitti, Pes: "Una testata che serva a farci rialzare la testa" Allarme del procuratore Nitti, Pes: "Una testata che serva a farci rialzare la testa" Il commento dopo la nota diffusa dalla Procura sulla criminalità nella Bat
3 Bat, una provincia depredata da una criminalità sempre più dilagante Bat, una provincia depredata da una criminalità sempre più dilagante Una lunga nota alla stampa del Procuratore della Repubblica Nitti riguardo la grave situazione della nostra provincia
La morte del prof. Schonauer si tinge di giallo: i familiari cercano verità sulle cause del decesso La morte del prof. Schonauer si tinge di giallo: i familiari cercano verità sulle cause del decesso I carabinieri intervenuti al funerale tenutosi ieri a Trani
3 Morte Abbatangelo, la Procura apre un'inchiesta: indagati 18 sanitari tra Trani e Barletta Morte Abbatangelo, la Procura apre un'inchiesta: indagati 18 sanitari tra Trani e Barletta L'ipotesi di reato è cooperazione in omicidio colposo. Sabato 28 l'autopsia
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.