Cinema e scienza
Cinema e scienza
Speciale

Violenza e abuso sui minori: ce ne aveva parlato anche la Fata Lina de "La Melevisione"

Una nuova pagina della rubrica "Cinema e Scienza" di Giuseppe Labianca

Quest'oggi ho scelto di concentrarmi su una tematica molto difficile da poter trattare con "leggerezza", tematica che ci porta nel magico mondo de "La Melevisione". In una delle sue puntate fiabesche, chiamata "Il segreto di fata Lina", Fata Lina è molto agitata ed il folletto Tonio Cartonio scopre che ha subito attenzioni sbagliate da parte di un capitano delle guardie del Re Quercia. Dopo aver raccontato tutto, la fata si sente meglio, libera dal segreto e dalla paura. Tonio Cartonio, invita tutti a liberare i brutti ricordi nascosti nel fondo di se stessi e a parlare, facendoci riflettere su quanto ciò possa essere difficile per chi subisce violenza.

Inoltre, l'episodio ha un forte messaggio educativo che ha lo scopo di rompere il silenzio parlandoci non tanto con le parole, quanto con le emozioni che arrivano dirette al cuore dei bambini. Ciò è reso possibile grazie al riconoscimento di alcuni valori culturali, i quali emergono sotto un'energia positiva tale da permettere il superamento delle difficoltà e del dolore, proprio attraverso la scoperta dell'altro come punto di riferimento, riconoscimento e meta sicura.

E' importante che queste realtà inaccettabili non rimangano all'oscuro per poter avere la sensibilità di ascoltare i primissimi flebili segnali d'aiuto che i bambini stentano a far emergere. Alcuni programmi televisivi e cartoni animati, spesse volte lasciano sottesi messaggi pedagogici, al fine di informare le famiglie e spronare i bambini a narrare l'accaduto ad una persona fidata, in modo da poter intervenire e prevenire. Per la stesura di questo articolo desidero ringraziare Teresa Moccia, studentessa di psicologia, per aver affrontato un tema così delicato e aver deciso di condividerlo con la rubrica "Cinema e Scienza".

A cura del Dr. Giuseppe Labianca,
Biologo Nutrizionista
La Melevisione
  • Violenza
Altri contenuti a tema
Funerali di Anna Rosa Tarantino, Trani era presente con l'assessore Di Lernia Funerali di Anna Rosa Tarantino, Trani era presente con l'assessore Di Lernia Ad unirsi al dolore dei parenti anche il pm Ruggiero: «Diamo una risposta in termini di coraggio»
Violenza contro le donne, oggi in via San Giorgio gazebo informativo Violenza contro le donne, oggi in via San Giorgio gazebo informativo Uscire dalla gabbia del senso di colpa e della vergogna si può
Lo scrittore Rino Negrogno testimone contro la violenza infantile Lo scrittore Rino Negrogno testimone contro la violenza infantile A Bisceglie darà voce ai suoi scritti "Controra" e "Interludio"
Maltrattamenti sugli animali, assalto al giardino di via delle Tufare Maltrattamenti sugli animali, assalto al giardino di via delle Tufare Sul cancello sono apparsi dei cartelli per ricordare l'uccisione dei gatti
Ancora maltrattamenti sugli animali: una gatta bastonata in un giardino condominiale Ancora maltrattamenti sugli animali: una gatta bastonata in un giardino condominiale A Chicca sono stati sottratti anche i cuccioli, gettati nella spazzatura
Violenza di genere, ne discutono gli avvocati Violenza di genere, ne discutono gli avvocati Iniziativa dell'ordine e dell'osservatorio Giulia e Rossella
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.