Chiaro e Tondo

Perseverare è diabolico

Chiaro e Tondo 120

Prendo spunto dalla segnalazione di un lettore per l'ennesima giravolta di balle prodotta dalla "questione strade". Stavolta siamo in via Imbriani, recentemente "rifatta" per quel che riguarda il manto stradale. Tutto sembrava ok, almeno per questa importante arteria della nostra città, quando ecco la perseveranza nell'errore, il ritorno all'ennesimo squarcio, che porterà un nuovo rattoppo e non più un rifacimento, che porterà la nuova e diabolica buca, pane settimanale anche per una nostra rubrica, "Guarda che buca".

Inutile tornarci sopra con discorsi troppo elaborati o filosofici. Inutile rifarsi ai predicozzi sul buon senso … Pare che i lavori siano dovuti a riparazioni sulla rete elettrica, ergo le comunicazioni tra Amet e Comune sarebbero state ancora più facili: sarebbe bastato un messaggino, una telefonata, un sms: aspettate prima di rifare il manto, bello liscio ed uniforme, perché tra un po' dobbiamo "rompere" di nuovo.

Invece niente di tutto questo: come in altri momenti della storia della manutenzione delle strade urbane di Trani si persevera nell'errore: prima si ripara, poi si rompe di nuovo. Stessa storia per la questione dei permessi relativi ai posteggi auto sotto casa, che, abbiamo notato con piacere, stava vivendo, rispetto al nostro input, un felice sviluppo fatto di serio controllo e pizzicata dei soliti furbi. Molti avrebbero richiesto il posto per un parente disabile in casa, o residente a casa della nonna o della bisnonna. Insomma uno purchè sia. Ma come suol dirsi: fatta la legge, anzi, in questo caso, il controllo … trovato l'inganno, per fermare o rallentare lo stesso monitoraggio di eventuali furbetti. (Leggi sviluppi della vicenda nelle nostre news dei giorni passati).Basti leggere cosa è successo, al di là del nuovo regolamento che dovrebbe essere approvato per i futuri casi di richiesta, subito dopo l'avvio dei controlli … Scuse, cavilli degni del miglior Ghedini. Tranesi popolo di santi, poeti, navigatori e "perseveratori" diabolici e furbetti.
  • Buche stradali
Altri contenuti a tema
1 Buche stradali, tra un rattoppo e l'altro gli interventi di ripristino lasciano a desiderare Buche stradali, tra un rattoppo e l'altro gli interventi di ripristino lasciano a desiderare Il consigliere Tomasicchio contro l'Ufficio Tecnico: «Pretendiamo che i lavori siamo attentamente controllati»
3 Sono tornate: in via Borsellino transennata una nuova buca al centro della carreggiata Sono tornate: in via Borsellino transennata una nuova buca al centro della carreggiata La strada come un campo minato da anni protagonista di analoghi episodi
1 Buca stradale come fioriera: singolare "protesta" sul porto di Trani Buca stradale come fioriera: singolare "protesta" sul porto di Trani Iniziativa di un cittadino per colmare una voragine e mandare un segnale all'amministrazione
Buche stradali, continuano gli interventi di colmatura Buche stradali, continuano gli interventi di colmatura In corso i lavori nella zona Sud della città
1 La grata sconnessa di via Borsellino "festeggia" sei mesi di vita con scritte e palloncini colorati La grata sconnessa di via Borsellino "festeggia" sei mesi di vita con scritte e palloncini colorati L'ironia dei residenti per richiamare l'attenzione della cittadinanza
1 Buche e manto stradale dissestato, è il turno di via Spalato e via Parenzo Buche e manto stradale dissestato, è il turno di via Spalato e via Parenzo La denuncia di un cittadino: «Situazioni che esistono solo in questa città»
2 Buche e manto stradale disastrato: ecco via Rovigno e via Parenzo Buche e manto stradale disastrato: ecco via Rovigno e via Parenzo Pericolo costante per i residenti. Richiesti urgenti interventi
5 Buche stradali, oggi lavori in corso in diverse zone di Trani Buche stradali, oggi lavori in corso in diverse zone di Trani L'attività di "pronto soccorso" dell'Amministrazione per salvaguardare l'incolumità pubblica
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.