Dardo

Scempio al cimitero: la Sentenza

Quattro condanne tra amministratori, funzionari e dipendenti comunali

Dopo quattro anni, nella mattinata di giovedì, il giudice ha emesso una sentenza con quattro condanne per i responsabili dello scempio al cimitero di Trani. Il processo ai dieci, tra amministratori, funzionari e dipendenti comunali, ritenuti responsabili del degrado del cimitero di Trani, è iniziato il 16 dicembre 2010. L'inchiesta partì dalle denunce dei parenti dei defunti, stanchi dello stato di abbandono in cui versava il cimitero di Trani: bare, ma anche resti umani, che fuoriuscivano dai loculi; resti di bare (compresa anche la parte in zinco) gettati in fosse, anziché essere smaltiti in apposite discariche, insieme anche a ossa umane; tombe scoperte.

È questo episodio di cronaca di questa settimana che ha ispirato la vignetta Dardo. E se il giudice fosse la morte stessa? L'identica morte che non è stata rispettata nel giusto modo all'interno del camposanto.
La Sentenza
  • Tribunale di Trani
  • Cimitero di Trani
Altri contenuti a tema
1 Cimitero, il Tar annulla l'aggiudicazione del project financing e condanna il Comune al pagamento di 10mila euro Cimitero, il Tar annulla l'aggiudicazione del project financing e condanna il Comune al pagamento di 10mila euro Tomasicchio contro tutti: «Il provvedimento fu votato nonostante le illegittimità evidenziate in Consiglio»
«Non chiedermi a chi è destinato, lo scoprirai dai telegiornali», shock dopo gli arresti per possesso di tritolo «Non chiedermi a chi è destinato, lo scoprirai dai telegiornali», shock dopo gli arresti per possesso di tritolo S'indaga per scoprire l'obiettivo, non si esclude fosse diretta ad un palazzo istituzionale
Nuovo sostituto procuratore al Tribunale di Trani: arriva Maria Isabella Scamarcio Nuovo sostituto procuratore al Tribunale di Trani: arriva Maria Isabella Scamarcio Originaria di Andria, s'nsedierà il prossimo 17 dicembre in sostituzione della collega Valentina Botti
Commemorazione dei defunti, oggi la cerimonia in cimitero Commemorazione dei defunti, oggi la cerimonia in cimitero Onore ai caduti e deposizione delle corone. Apertura al pubblico fino alle 17
Cimitero, Trani#ACapo torna a chiedere spiegazioni sulle opere compiute nella cappella di San Michele Arcangelo Cimitero, Trani#ACapo torna a chiedere spiegazioni sulle opere compiute nella cappella di San Michele Arcangelo Richiesti chiarimenti al Procuratore della Repubblica su un esposto presentato nel 2016
Festa di Ognissanti: spazio al sacro e alle tradizioni Festa di Ognissanti: spazio al sacro e alle tradizioni Un fiore sulla tomba dei propri cari. Il cimitero aperto con orario continuato dalle 7 alle 17
Caso Chiarello, i difensori: «La collega non ha posto in essere alcuna condotta che le si possa rimproverare» Caso Chiarello, i difensori: «La collega non ha posto in essere alcuna condotta che le si possa rimproverare» Parlano i difensori dell'avvocato tranese condannata a nove mesi di reclusione per reati di falso e truffa
L'avvocato Giuseppina Chiarello condannata a 9 mesi di reclusione per reati di falso e truffa L'avvocato Giuseppina Chiarello condannata a 9 mesi di reclusione per reati di falso e truffa Gli illeciti commessi nell'ambito della difesa dell'ingegner Giuseppe Affatato
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.