Dizionario Tranese

LR come Lima in salsa rosa, N come Nomadi

Sedicesima puntata del Dizionario Tranese di Giovanni Ronco

T come Tsipras (lista)

Anche Trani ha il suo referente per questa nuova realtà politica di sinistra verace, che tanti dibattiti viene a produrre sui giornali, anche per la presenza di autentiche "star" del panorama culturale: un esempio su tutti, una delle più apprezzate editorialiste italiane, Barbara Spinelli. A Trani, come si diceva, il referente cittadino è Eugenio Benedetto Martello. Già protagonista nel recente passato come referente piddino pro Civati, ora "tira la carretta" come ci dice lui stesso, per promuovere questa nuova creatura politica che si prefigge l'affermazione di criteri e ideali politici da sinistra vera, non contaminata da inciuci o affascinanti connubi con moderati o potenti di varia schiatta. A sinistra, con convinzione, ma come sempre avviene da queste parti … con tanta fatica e senza le cosiddette "primedonne", tanto di moda in politica oggi. Qui a Trani Martello cerca adesioni e firme per la nuova avventura. Auguri più che dovuti, nella Trani- salma democristiana con belletti e trucchi più o meno nuovi … Siamo morti democristiani da un pezzo: trattasi di zombie ancora in circolazione, quelli che si vedono sul proscenio. Tanto per citare Grillo, che è da un po' che non trattiamo.

MS come Marcia a staffetta Peace Run

Tra oggi e domani farà tappa anche a Trani la famosa staffetta che attraversa più di 100 nazioni per promuovere gli ideali di pace e amicizia tra i popoli. Una delegazione di atleti partecipanti sarà ospite del Centro Educativo Antoniano presso il Santuario della Madonna di Fatima. Magari andiamo a conoscerli!

GS come Gargiuolo Sgommato

Dopo l'ospitata a Cordialmente non lo fermano più: sarà capogruppo della nuova Forza Italia, si è messo a fare il gran mediatore, atteggiandosi a nuovo tessitore; potrebbe portare lo scudiero Cozzoli (in versione Sancho Panza) a fare il vicesindaco al posto di Di Marzio. Un politico del NCD sibila feroce: "Si è montato la testa: va dicendo a tutti che è tutto a posto, quando non è a posto nulla …" Evidentemente dal Cordialmente in poi, fino alla possibile poltrona di capogruppo, lo Sgommato ha trovato il modo per tirare fuori quella capocchia semipelata che fino all'altro ieri aveva tenuto nel sacco. Ci garantì che De Simone non sarebbe andato a fare il consigliere ed aveva ragione: si dice che le poltrone di assessori di FI resteranno due: una è proprio quella di De Simone. Sulle altre non lo sanno più nemmeno loro. E Giggino nostro prende tempo prezioso …

LR come Lima in (salsa) rosa

Pur di non dargli il famoso assessorato (che lui continua a chiedere per il fidato Annacondia allo sport), sembra che nei giorni scorsi gli abbiano detto di fare il nome di un assessore donna (tutto pur di segare l'insegabile, almeno fino ad oggi, Rosetta), ma ovviamente Raimondo nostro ha risposto picche, perché donne nel suo gruppo politico, in grado di fare l'assessore, semplicemente non ce ne sono. Pare che la caccia ad un'altra donna sia partita in tutti i partiti possibili e immaginabili. Mi ricordano Ciccio Ingarssia in "Amarcord" : "Voglio una dooonnaaaaa!".

N come Nomadi

Non è per fare gli intolleranti ma la situazione sta superando ogni limite: ogni mattina, probabilmente provenienti dai campi nomadi di Bari e dintorni scendono alla stazione di Trani decine di nomadi, che poi si uniscono a quelli già presenti. Ed ogni giorno è la stessa silenziosa invasione nei vari angoli della città, con solita costante presenza di bambini che non vanno a scuola e non appaiono né curati, né puliti. Un vero insulto contro l'infanzia. Le abluzioni, come già scritto, avvengono nelle acque non certo pure della fontana della stazione. Bene ha fatto il sindaco ad interessare il Prefetto.

GT come Gigi il Temporeggiatore

Sembra proprio che nella stucchevole e ormai nauseabonda storia dell'azzeramento sì, azzeramento no, Gigi R. abbia deciso di assumere il ruolo tutto democristiano del Temporeggiatore. Che si scornino tra di loro e si macerino nelle proprie miserie e frustrazioni; tra dichiarazioni d'indipendenza e dimissioni vere, lunghi coltelli e ipotesi irreali e utopiche (uno esperto come Corrado ha sempre saputo in cuor suo che un reale azzeramento non può avvenire in questo tipo di governo e a lui sta bene così perché continua a fare il rompipalle che non ha niente da perdere) questo si sta rivelando come un governo da Limbo. E purtroppo non parliamo del ballo. Il guaio è che nel Limbo stanno trascinando anche Trane bella Trane.
  • Gigi Riserbato
  • Raimondo Lima
  • Giunta comunale
  • Gianni Gargiuolo
Altri contenuti a tema
Immobile in Vico Corte Canina, Lima: «Rudere fatiscente, qual è l'utilità di acquisirlo al patrimonio comunale?» Immobile in Vico Corte Canina, Lima: «Rudere fatiscente, qual è l'utilità di acquisirlo al patrimonio comunale?» I dubbi del consigliere in merito il provvedimento domani in Consiglio comunale
1 Villa comunale, Lima (FdI-An) denuncia: «50.mila euro di affidamenti diretti» Villa comunale, Lima (FdI-An) denuncia: «50.mila euro di affidamenti diretti» E suggerisce: «Non era più opportuna un’unica gara pubblica alla quale potevano partecipare più ditte?»
Leonardo dell'Olio e Gioele Cellamare: due nomi da 10 in pagella Leonardo dell'Olio e Gioele Cellamare: due nomi da 10 in pagella C'è spazio anche per la politica. Tutti i voti della settimana per Giovanni Ronco
1 Il sindaco revoca un assessore? Spunta "l'opzione ricorso" Il sindaco revoca un assessore? Spunta "l'opzione ricorso" L'ipotesi di un azzeramento in Giunta: da persone di fiducia del sindaco a nemici
Urbanistica, Lima: «A Trani ci sono i comparti di serie A e serie B» Urbanistica, Lima: «A Trani ci sono i comparti di serie A e serie B» Il consigliere FdI-An interviene su quanto accaduto in Consiglio comunale
In quarta commissione si dimette il presidente Laurora (Verdi) In quarta commissione si dimette il presidente Laurora (Verdi) Scoppia la polemica, Lima: «Se fossi stato anch’io una “stampella” il problema l’avrebbero già risolto»
1 Quindici anni fa la strage di Nassirya, quattro esponenti del centrodestra omaggiano i caduti Quindici anni fa la strage di Nassirya, quattro esponenti del centrodestra omaggiano i caduti Ma non manca la polemica: «Dispiace constatare l'assenza dell'Amministrazione Bottaro»
Elezioni provinciali, i dubbi di Lima: «Emiliano e Spina sono o no esponenti del Pd?» Elezioni provinciali, i dubbi di Lima: «Emiliano e Spina sono o no esponenti del Pd?» Il segretario provinciale di Fratelli d'Italia all'indomani dell'esclusione della lista capeggiata da Emiliano e Spina
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.