Liceo de Sanctis
Liceo de Sanctis
I luoghi della memoria

Ricordi tra banchi di scuola: il liceo classico De Sanctis

I luoghi della memoria di Giovanni Ronco

Le austere ma quasi tutte luminose aule del liceo De Sanctis, fino a quelle comunque cupe per il sottoscritto di chimica e fisica, sono i luoghi di questa scuola che ho frequentato e che sono rimasti impressi nella memoria mia e di tanti.

Luogo per antonomasia deputato alla formazione della nostra classe dirigente (gli ultimi tre sindaci, Tarantini, Riserbato, Bottaro lo hanno frequentato), è però diventato un sito stracult per aver ospitato la "friccicarella" ambientazione di commedie sexy negli anni 70, con l'immancabile penna gettata per terra da Alvaro Vitali o chi per lui, per espolrare la zona '"intracosce" delle varie prof protagoniste: Gloria Guida, Nadia Cassini, Lilly Carati.

Reso il giusto omaggio alla parte ludico cinematografica, sarà bene ricordare i tanti storici docenti e presidi che hanno formato intere generazioni: Stea, Prologo, Pinnetti, Gianna Losito, Blasucci, Caiati, Mastropierro, Pepe, Scarpelli, Di Martino, Santorsola, De Pasquale (la chimica era la mia bestia nera per la cronaca) il preside Guarriello e tanti altri, che qui non cito ma lascio a voi per le integrazioni nei commenti...

Altri momenti cult: l'uomo delle brioche che ce le portava calde su due specie di vassoi dal vicino bar dello Studente. Le acquistavamo accalcandoci davanti ad uno stanzino. Ressa favorevole agli approcci, inutile negarlo.

Lo splendido slargo con gli alberi che a giugno profumano. Era il profumo degli esami e/ o delle pagelle. La mitica palestra coperta in cui si finiva per giocare a calcio anche col pallone da pallavolo con bombe alle partite.

Le levatacce per prendere i posti migliori vicino alle alunne più brave quando ci facevano cambiare aula per la versione di greco. Con le cazziate della buonanima del bidello Rocco che aveva sempre qualcosa da masticare sotto i denti. Il mio amico Fabio che all'ultimo anno arrivava da fuori città senza patente con la sua Audi e parcheggiavamo nel posteggio dei prof...Mi fermo perché ci vorrebbe forse una seconda puntata...
  • Liceo De Sanctis
Altri contenuti a tema
Il liceo De Sanctis aderisce all'iniziativa "Towards the Economy of Francesco" Il liceo De Sanctis aderisce all'iniziativa "Towards the Economy of Francesco" Due incontri con esperti sociologi, economisti e storici dell'arte
Trani e Astor Piazzolla, liceo De Sanctis e commenti contro don Dino: le pagelle Trani e Astor Piazzolla, liceo De Sanctis e commenti contro don Dino: le pagelle Tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco
Libriamoci 2019, al De Sanctis spazio alle letture e all'orientamento Libriamoci 2019, al De Sanctis spazio alle letture e all'orientamento Nelle prossime settimane il liceo aprirà le sue porte agli alunni di terza media
Stop al femminicidio: il 25 novembre flash mob in via San Giorgio Stop al femminicidio: il 25 novembre flash mob in via San Giorgio Il liceo De Sanctis prende posizione e manifesta il suo impegno sociale e civile
Il professor Ventura oggi al liceo “De Sanctis” per una conferenza sulla medicina rigenerativa ​       Il professor Ventura oggi al liceo “De Sanctis” per una conferenza sulla medicina rigenerativa ​       Appuntamento con il docente della scuola di Medicina dell'Università di Bologna
Il professor Ventura al liceo “De Sanctis” per una conferenza sulla medicina rigenerativa ​       Il professor Ventura al liceo “De Sanctis” per una conferenza sulla medicina rigenerativa ​       Appuntamento a sabato 9 novembre con il docente della scuola di Medicina dell'Università di Bologna
Nuove aule al liceo De Sanctis, Corrado contesta: «È stata scelta la strada più semplice» Nuove aule al liceo De Sanctis, Corrado contesta: «È stata scelta la strada più semplice» Il consigliere commenta la soluzione adottata dalla Provincia
Tutti pazzi per il latino e il greco: boom di iscrizioni al De Sanctis ma il problema delle aule è "dietro l'angolo" Tutti pazzi per il latino e il greco: boom di iscrizioni al De Sanctis ma il problema delle aule è "dietro l'angolo" Nuove classi nel piano terra dell'edificio condominiale adiacente. La dirigente Ruggiero replica alle critiche
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.