Lavori in stazione
Lavori in stazione
Inbox

Bagni e biglietteria chiusi e ascensore rotto, la stazione di Trani come nel «vecchio West»

L'esperienza di un cittadino in attesa del treno in una calda domenica di giugno

Riceviamo e pubblichiamo la testimonianza di un cittadino, Michele Nunziante, in merito la sua esperienza di domenica scorsa alla stazione di Trani.

«Desidero segnalare un episodio che mi ha visto protagonista domenica scorsa e che purtroppo da tranese mi ha procurato un senso di profonda vergogna. Mia figlia doveva partire dalla stazione di Trani per raggiungere Bologna alle ore 13.27. Il treno, per le note vicende legate al deragliamento avvenuto la scorsa settimana nei pressi di Roma, è arrivato con 50 minuti di ritardo e fin qui la cosa ci può stare. Nelle more dell'attesa io ed altri viaggiatori presenti nella "sala di attesa" volevamo usufruire dei servizi igienici ma purtroppo i bagni erano chiusi. Avremmo gradito un caffè o dissetarci con una bottiglia di acqua ma l'unico bar presente in stazione era anch'esso chiuso. E' chiaro che la stazione era completamente sguarnita di personale di Trenitalia e mi è sembrato di stare in una stazione del vecchio west totalmente abbandonata a se stessa in una domenica assolata e senza un minimo livello di confort degno di una città turistica quale Trani si vanta di essere. Per decenza ometto di riferire i commenti degli altri passeggeri di chiare origini settentrionali.

Mi chiedo non è possibile prevedere l'uso dei bagni con una gettoniera che consenta di usufruirne quando sono chiusi? Si può ipotizzare di dotare la stazione di un distributore automatico di snack e bevande senza dover necessariamente uscire per dissetarsi? Assicurare la presenza fisica di qualcuno a cui potersi rivolgere per chiedere informazioni? Non mi pare di chiedere la luna ma di assicurare un minimo livello di servizio in una stazione di un co-capolugo di provincia!

Infine per accedere al marciapiede di partenza dei treni occorre fare le scale, con valige spesso pesanti, perché l'ascensore è rotto. E se deve prendere il treno un disabile come deve fare? Deve rinunciare al viaggio o sperare in qualche anima buona pronta ad aiutarlo? Francamente mi sembra troppo ed indegno di una comunità civile. Mi auguro che chi di competenza provveda al più presto; ne va del prestigio della nostra città!»
  • Stazione di Trani
Altri contenuti a tema
Disservizi alla stazione di Trani, Rfi: «Ascensore riparato, presto anche un distributore di snack e bevande» Disservizi alla stazione di Trani, Rfi: «Ascensore riparato, presto anche un distributore di snack e bevande» La replica dopo le lamentele di un cittadino
Disservizi sulla tratta Bari-Foggia, ritardi e disagi nella giornata di domenica per molti tranesi Disservizi sulla tratta Bari-Foggia, ritardi e disagi nella giornata di domenica per molti tranesi Sotero (ATC) annuncia azioni collettive o individuali a tutela del consumatore
1 Riutilizzo spazi ex scalo merci, arriva un accordo tra Comune e Rfi Riutilizzo spazi ex scalo merci, arriva un accordo tra Comune e Rfi Mercoledì la firma del protocollo d'intesa
Piazzale della Stazione: tra arrivi e partenze, da giorni, una figura di ... Piazzale della Stazione: tra arrivi e partenze, da giorni, una figura di ... Da sabato questa situazione a dir poco vergognosa versa davanti all'ingresso principale della città per turisti e pendolari
Traffico ferroviario sospeso per un investimento a Giovinazzo Traffico ferroviario sospeso per un investimento a Giovinazzo Soppressi diversi collegamenti, regionali ed a lunga percorrenza anche per Trani
Sciopero dei treni, domani disagi anche alla stazione di Trani Sciopero dei treni, domani disagi anche alla stazione di Trani Saranno garantiti tuttavia i servizi essenziali
Investimento nel tratto ferroviario tra Bisceglie e Molfetta, circolazione bloccata Investimento nel tratto ferroviario tra Bisceglie e Molfetta, circolazione bloccata Traffico ferroviario sospeso sulla linea Bari-Foggia
11 Lo stato di abbandono di piazza XX Settembre: il biglietto da visita per chi arriva in città con il treno Lo stato di abbandono di piazza XX Settembre: il biglietto da visita per chi arriva in città con il treno Degrado e sporcizia, urgono provvedimenti
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.