Inbox

Contratto di quartiere, il parco di via Polonia è un atto concreto

Il consigliere Avantario (Pd) sottolinea i meriti dell'amministrazione comunale

La pubblicazione della gara d'appalto sul parco di via Polonia è un atto concreto. Finalmente dalla politica dell'annuncio si passa alla politica dei fatti, delle azioni concrete. È il momento di abbandonare le polemiche, di riconoscere che le progettualità di tale complessità attraversano vari anni e quindi varie amministrazioni e che le stesse possano avere priorità diverse nell'azione politico-amministrativa.

Di fatto ho potuto verificare direttamente, come vice presidente della commissione urbanistica nella precedente legislatura, lo stato di stallo, di abbandono, di confusione in cui era precipitato lo stesso "Contratto di quartiere". Basti pensare che non era chiaro nemmeno quale ripartizione fosse responsabile dello stesso Contratto di quartiere. Grazie all'impegno dell'ingegner Stasi prima, all'apporto dell'ingegner Di Donna e all'indirizzo politico del Sindaco Bottaro, poi, si è giunti a considerare il contratto di quartiere una priorità ed ecco arrivare i primi risultati.

Tutto questo va ascritto all'impegno dello stesso sindaco Bottaro che ringrazio anche a nome dei residenti, ricordandogli che gli abitanti, in attesa del parco, risiedono in una via in in cui mancano le più elementari norme di sicurezza e addirittura con rischi per la stessa incolumità dei cittadini, a causa della mancanza di un'adeguata illuminazione. Per questo aspetto si è estrapolato dall'intero Contratto di quartiere, un progetto che prevede l'installazione di 3 pali della luce nell'immediato. Questo progetto, Sindaco, come ho avuto modo di constatare personalmente, è in dirittura di arrivo, ma richiede un ultimo sforzo per attuarlo; i cittadini sono fiduciosi che una promessa di impegno si traduca in un altro "luminoso" risultato.

Carlo Avantario (consigliere comunale Pd)
  • Quartiere Sant'Angelo
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
Lega Salvini Premier Trani: «Palazzo di Città? Un mobilificio che produce tante poltrone e pochi tavoli» Lega Salvini Premier Trani: «Palazzo di Città? Un mobilificio che produce tante poltrone e pochi tavoli» Nota del portavoce Gianni Biancofiore
Concerto del primo maggio a Trani, divieto di vendita e consumo di bevande in contenitori di vetro o lattina Concerto del primo maggio a Trani, divieto di vendita e consumo di bevande in contenitori di vetro o lattina L'ordinanza interesserà la zona porto e le vie limitrofe
Centro polivalente per minori, aperti i termini per le domande Centro polivalente per minori, aperti i termini per le domande C'è tempo fino al 13 maggio. Tutte le info
Nuovo volto per la piazzetta di via Parenzo, Palmieri: «Completato l'atteso restyling» Nuovo volto per la piazzetta di via Parenzo, Palmieri: «Completato l'atteso restyling» Il presidente Uildm: «Ringrazio il sindaco e tutta l'amministrazione comunale»
Buoni Servizio Minori: le famiglie interessate possono già presentare le domande Buoni Servizio Minori: le famiglie interessate possono già presentare le domande C'è tempo fino al 14 giugno
Buoni servizi minori, domande per l'anno educativo 2019/2020 Buoni servizi minori, domande per l'anno educativo 2019/2020 Domande entro il 14 giugno
Terreno e strada al Quartiere Sant'Angelo: dopo 12 anni la bonifica Terreno e strada al Quartiere Sant'Angelo: dopo 12 anni la bonifica Una bella pagina di cooperazione diretta e concreta tra giornalisti ed istituzioni
Intitolare una via o una piazza a Filippo Montesi, la proposta di Trani Sociale Intitolare una via o una piazza a Filippo Montesi, la proposta di Trani Sociale Il militare morì durante un'imboscata a Beirut
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.