Rifiuti
Rifiuti
Mazza e panella

Quella pericolosa sovrapposizione tra Cultura e percolato

Mazza e panella di Giovanni Ronco

Nel giro di otto giorni è avvenuta un'involontaria ma infelice sovrapposizione. Come se davanti ad una cartolina pittoresca e incoraggiante, fosse calata una carta carbone odiosa e appiccicosa. Dopo la candidatura a capitale della Cultura, si è aperto il dibattito sui rifiuti. Ancora loro. Elemento inconciliabile con la Bellezza e le Velleità di Trani. Un dibattito che mai dovrebbe cominciare.

Proposte nell'ambito dei rifiuti che mai dovrebbero partire, in riferimento ad una città come la nostra, che vede imprenditori coraggiosi che stanno investendo, stelle Michelin che piovono, guide turistiche nostrane che si fanno onore, comparsate in tv sempre più frequenti della Trani patinata e da cartolina che vogliamo "esportare". Cosa c'entri tutto questo con un impianto di percolato, con un nuovo dibattito o una specie di controversia, solita solfa, interna all'amministrazione, me lo chiedo da ore, da giorni, fino a coinvolgervi in questo dubbio, in questo articolo.

Trani deve investire e dibattere sulla cultura e sul turismo, sulle strategie da seguire per sfondare definitivamente e consacrarsi come polo l'attrazione nazionale e internazionale. Per il turismo congressuale e religioso, per lo studio di pacchetti e percorsi in rete con altre città. Di questo devono parlare i componenti dell'amministrazione Bottaro o quelli che vorrebbero prendere il suo posto e sta lì a far polemiche sui social. O da parte di chi sta in Regione o da parte di chi vorrebbe raggiungere quest'ultimo ambito scranno.

Una volta chiusa per sempre l'incombenza - rifiuti con una vera, concreta e piena assunzione del metodo Rifiuti Zero, un attimo dopo avremmo dovuto cominciare a parlare di tutto quello che ho scritto sopra. Qui siamo ancora a valutare iter e scartoffie inerenti la monnezza e siamo ancora alla solfa delle decisioni prese dal sindaco in solitudine, un tema vecchio di cinque anni.
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Il vero volto della quarantena durante la fase 2 a Trani Il vero volto della quarantena durante la fase 2 a Trani Strade ricoperte di rifiuti, mascherine, gratta e vinci e bottiglie di birra
Stop all'inquinamento in mare, a Trani installati tre raccoglitori di rifiuti galleggianti Stop all'inquinamento in mare, a Trani installati tre raccoglitori di rifiuti galleggianti Bottaro: «Puntiamo a migliorare l’aspetto di uno dei luoghi simbolo della città, il porto»
Trani, Capitale della Cultura “differenziata” Trani, Capitale della Cultura “differenziata” Lettera in redazione di un cittadino
Rifiuti, per la città di Trani si chiude un anno «infausto» Rifiuti, per la città di Trani si chiude un anno «infausto» Lettera in redazione del Comitato Bene Comune
Isola ecologica, giorni di chiusura in vista delle festività natalizie Isola ecologica, giorni di chiusura in vista delle festività natalizie Tutte le informazioni utili
Rifiuti urbani, in città cambiano gli orari di conferimento e raccolta Rifiuti urbani, in città cambiano gli orari di conferimento e raccolta Nuova ordinanza del sindaco di Trani. Tutto quello che c'è da sapere
1 Da Bisceglie a Trani per conferire rifiuti: incivile bloccato da un vigile cittadino Da Bisceglie a Trani per conferire rifiuti: incivile bloccato da un vigile cittadino La video denunciata pubblicata sui canali social per sensibilizzare la popolazione
Rifiuti ingombranti abbandonati in città, Amiu ricorda che il servizio di ritiro è gratuito Rifiuti ingombranti abbandonati in città, Amiu ricorda che il servizio di ritiro è gratuito Nuovo episodio di inciviltà tra via Pisa e corso don Luigi Sturzo
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.