My Two Cents

A Trani come la fai, la sbagli

L’abbiamo appena inaugurata piazza Quercia...

L'abbiamo appena inaugurata questa piazza Quercia che già qualcuno la voleva più stretta o più larga o alberata o arredata o colorata. E via alle ipotesi del perché e per come è stata progettata così. Forse per farne degli eventi? Forse per far piacere a qualcuno? Forse perché non sappiamo fare di meglio? La verità è solo nella storia.

Quella che oggi è pomposamente denominata piazza Quercia fu un grande spiazzo in terra battuta dove, mi pare, sorgessero cantieri navali. Un minimo di dignità le fu concessa dalla famiglia Antonacci che, realizzato il famoso palazzo Antonacci-Telesio, pretese ed ottenne che su quell'area mai dovesse essere realizzato alcunché. E ben dissero, perché quell'ampia veduta del porto e della Cattedrale dilata le immagini.

Nelle ore serali, sostando proprio vicino al portone di palazzo Telesio, quell'atmosfera, quell'immagine rarefatta del porto e della grande signora che spicca all'orizzonte mi rievoca il teatro greco di Taormina. Si, lo so, non c'azzecca, ma guardare uno spettacolo lì, mentre alle spalle della scena domina la baia di Naxos, mi suscita una emozione che ho riprovato solo guardando il porto di Trani da piazza Quercia appena rinnovata.

E ben venga se avremo un luogo dove fare eventi sfruttando lo sfondo e l'atmosfera, né più e ne meno di come i siciliani sfruttano il teatro greco di Taormina per gli spettacoli. E Dio sia lodato se una volta tanto abbiamo voluto dare valore esclusivo alla pietra piuttosto che ad improbabili arredi che, al più, stimolano la sosta, la birra (con relativa bottiglia o lattina lasciata nell'angolo), il panzerotto caldo caldo (che sbrodola sul candore della pietra di Trani), il gelato in coppetta (con il cucchiaino di plastica riposto a centro piazza, e pure la coppetta). Non ci vuole molto a immaginare una specie di grande piazza rifiuto (altro che Quercia): basta andare in piazza Teatro e lì, stavolta, non è colpa dei tranesi!
  • Piazza Quercia
Altri contenuti a tema
A letto con una sconosciuta, oggi in Piazza Quercia l'insolita perfomance di Ferdinando Rubio A letto con una sconosciuta, oggi in Piazza Quercia l'insolita perfomance di Ferdinando Rubio Lo spettacolo dell'artista argentino per riflettere sulle emozioni percepite al primo incontro
A letto con una sconosciuta, in piazza Quercia l'insolita perfomance dell'argentino Ferdinando Rubio A letto con una sconosciuta, in piazza Quercia l'insolita perfomance dell'argentino Ferdinando Rubio L'iniziativa nell'ambito del Festival Castel dei Mondi 2018
1 Trani incorona il nuovo mister Italia e la nuova miss Grand Prix Trani incorona il nuovo mister Italia e la nuova miss Grand Prix Serata d'eccezione in piazza Quercia con i grandi nomi dello spettacolo italiano
A Trani le finali dei concorsi nazionali "Mister Italia" e "Miss Grand Prix" 2018 A Trani le finali dei concorsi nazionali "Mister Italia" e "Miss Grand Prix" 2018 In piazza Quercia weekend all'insegna della bellezza con volti noti del mondo dello spettacolo
22 Misure antiterrorismo anche a Trani: in via Statuti Marittimi spuntano i "new jersey" Misure antiterrorismo anche a Trani: in via Statuti Marittimi spuntano i "new jersey" L'iniziativa su disposizione del capo della Polizia
9 Alla ricerca di talenti, Omi Trani propone un evento musicale Alla ricerca di talenti, Omi Trani propone un evento musicale Mauro Spallucci suggerisce anche il tema: "La città ed il mare"
Capodanno in piazza Quercia: dalle ore 23 festa con i dj Capodanno in piazza Quercia: dalle ore 23 festa con i dj Tutto pronto per l'esibizione di Samsara band e M2O
Capodanno in piazza, tutto pronto per il Samsara tour Capodanno in piazza, tutto pronto per il Samsara tour La notte di San Silvestro musica e divertimento in piazza Quercia
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.