My Two Cents

La casta forense

Non c'è più tempo di privilegiare nessuno

Non entro nel merito delle valutazioni dei dirigenti in merito alla scelta dei difensori dell'Ente, ma di certo dissento dalla voce, peraltro isolata, di un certo avvocato, che non condivide la scelta di nominare giovani avvocati nei processi a tutela del Comune. Allora mi chiedo: è giusto consentire ad un giovane avvocato di poter lavorare posto che paga lo stesso importo di un avvocato anziano per essere iscritto all'Ordine degli avvocati? Sulla base di quale criterio «anziano» fa il paio con «esperienza» e l'esperienza è sinonimo di migliore difesa? Perché si parla e si parla sul futuro dei giovani e poi quando è ora di offrire spazi ci si ricorda che sono giovani e dunque non meritevoli di fiducia? E perché un sinistro stradale, una causa di sfratto, una costituzione di parte civile necessiterebbe della difesa di un solone, che il più delle volte non va in udienza e ci manda proprio il giovane avvocato alle sue dipendenze? E perché l'incarico ad una donna giovane avvocato desta stupore, meraviglia?

Non entro nel merito specifico ma direi che se la politica e la pubblica amministrazione si muovono in direzione dei giovani non solo è un bene ma anche una corretta interpretazione di ciò che la gente vuole. Se la politica e la pubblica amministrazione guardano alle donne professioniste considerandole al pari degli uomini professionisti, semplicemente fanno il loro dovere.

Il fatto è che, come al solito, si guarda il bicchiere mezzo vuoto e mai mezzo pieno. Intanto provate ad attraversare i corridoi dei tribunali, le aule giudiziarie durante le udienze. Beh, vi troverete giovani avvocati alle prese con giovani giudici; avvocati donne e donne pubblici ministeri.

Il mondo si muove veloce e non c'è più tempo e voglia di privilegiare nessuno, neppure le caste degli avvocati.
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
Trani ricorda Falcone con un lenzuolo bianco esposto da Palazzo di Città Trani ricorda Falcone con un lenzuolo bianco esposto da Palazzo di Città Il gesto simbolico per omaggiare l'impegno del magistrato contro la mafia
2 Amministrazione comunale: quando l'asso nella manica sono i buoni dirigenti Amministrazione comunale: quando l'asso nella manica sono i buoni dirigenti I migliori risultati con personale preparato e scrupoloso
Prevenzione incendi estivi, il Comune di Trani pubblica l'ordinanza Prevenzione incendi estivi, il Comune di Trani pubblica l'ordinanza Dovranno essere rimossi elementi o condizioni che possono rappresentare pericolo per l'incolumità e l'igiene pubblica
5 Contributo libri di testo in pagamento: si comincia lunedì prossimo Contributo libri di testo in pagamento: si comincia lunedì prossimo Redatto un calendario per consentire l'accesso contingentato in banca
Uffici comunali, prorogate le precedenti disposizioni fino al 17      Uffici comunali, prorogate le precedenti disposizioni fino al 17     Accesso al pubblico consentito solo in alcuni uffici
Esercizi commerciali chiusi venerdì 1 e domenica 3 maggio Esercizi commerciali chiusi venerdì 1 e domenica 3 maggio Aperture consentite il 2, asporto dalle 8 alle 21
1 Aumenta la tensione a Palazzo di città, mantenere la calma Aumenta la tensione a Palazzo di città, mantenere la calma Si eviti d'inasprire gli animi, con polemiche e risentimento diffuso
Esercizi commerciali chiusi il 25 e 26 aprile ed il Primo e 3 maggio: ora è ufficiale Esercizi commerciali chiusi il 25 e 26 aprile ed il Primo e 3 maggio: ora è ufficiale Il sindaco Bottaro firma l'ordinanza
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.