Tennis
Tennis
Tennis

Internazionali di tennis di Trani, lunedì la presentazione

Tutto pronto per la dodicesima edizione del challenger maschile

Trani ed il grande tennis di nuovo insieme. Scatterà lunedì 25 luglio, con la presentazione ufficiale presso il Tortuga (in via Supportico La Conca, 8) alle ore 19 il count-down in vista degli internazionali Città di Trani, dodicesima edizione del challenger maschile dotato di un montepremi di 30 mila euro che andrà in scena dall'1 al 7 agosto sui campi in terra rossa dello Sporting Club.

Al pari della precedente edizione, premiata con i complimenti solenni dell'Atp per l'eccellente organizzazione attraverso una lettera di Joanna Langhorne, Challenger Director, il prestigioso evento tennistico sarà coordinato dalla Wave Production di Enzo Ormas per quanto riguarda l'aspetto commerciale e promozionale.

Il profilo tecnico del torneo verrà gestito dal direttore Andrea Roselli, anch'egli riconfermato. Gli onori di casa spetteranno invece al presidente dello Sporting Club Trani, Vincenzo Operamolla. Nutrito l'elenco delle autorità che interverranno alla conferenza stampa, tra cui l'assessore regionale allo sport Maria Campese, l'assessore allo sport di Trani Nicola Lapi, il delegato Coni per la Bat Isidoro Alvisi ed il presidente regionale della Federtennis, Donato Calabrese.

«Siamo pronti a partire - assicura Roselli - con rinnovato entusiasmo, convinti di poter offrire ai tanti appassionati uno spettacolo di notevole livello tecnico. Aver ottenuto il cambio di data, con l'anticipo di sette giorni, ci permette di beneficiare di indubbi vantaggi sul piano logistico e del valore stesso dei partecipanti. Nella prima settimana di agosto, infatti, non si disputeranno altri tornei challenger sulla stessa superficie. Non è un caso che il cut off (235) sia migliore rispetto al 2010».

Come anticipato dal nostro portale, il tabellone principale vedrà ai nastri di partenza 32 giocatori, incluse 4 wild card, 2 special exempts e 4 atleti provenienti dalle qualificazioni, in programma sabato 30 e domenica 31 luglio. Iscritti alla dodicesima edizione anche due attuali top 100: il 27enne lusitano Rui Machado (numero 94), trionfatore in stagione nei challenger di Marrakech e Rijeka, ed il belga Steve Darcis (numero 95), anch'egli classe 1984, appena due settimane fa vincitore del challenger di Scheveningen. La pattuglia azzurra sarà invece capeggiata da Alessio Di Mauro, Matteo Viola e Stefano Galvani, nell'attesa dell'assegnazione delle wild card.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.