Karate
Karate
Arti Marziali

Karate, quasi un en plein per le squadre pugliesi

44 atleti ai campionati europei che si disputeranno a Trabzon

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Quasi un en plein per il karate pugliese che, agli ultimi Campionati Italiani per Rappresentative Regionali Fijlkam disputatisi a Ostia Lido il 29 e 30 gennaio scorso, ha qualificato ben 6 delle 8 squadre, ammesse all'importante competizione, ai Campionati Europei che si disputeranno a Trabzon (Trebisonda) in Turchia dal 04 al 05 giugno prossimi. Una vittoria che ha visto impegnati nelle varie prove di kata e kumite sia i grandi del Centro Regionale Alta Specializzazione che i piccoli del Centro Tecnico Regionale.

I 44 atleti, che rappresentavano la quasi totalità delle società pugliesi, dopo una lunga preparazione sono riusciti a dare il massimo e ad ottenere un serie inarrestabile di vittorie che hanno portato la Puglia ad essere la Regione vice campione d'Italia seconda solo alla fortissima Campania. E' un ritorno ai vecchi fasti, come molti hanno ricordato, quando a disputarsi il titolo erano la Puglia e il Lazio, buon terza dopo la regione pugliese. Il successo maggiore è stata l'aggregazione che si è creata fra i tanti atleti e i loro scatenatissimi sostenitori.

Quasi impossibile elencare tutti i vincitori, e sopratutto i loro Maestri e accompagnatori, ai quali va tutta la stima della Regione Puglia per l'ottimo lavoro svolto. Una frase su tutte ha colpito in maniera particolare "Sono fiero di essere pugliese", e la Puglia tutta è fiera di questi Campioni. La Puglia ha ora tutte le carte in regola per organizzare i Campionati Italiani Assoluti di Kumite al PalaFlorio a Bari il 26 e 27 febbraio prossimi e i Campionati del Mediterraneo dal 02 al 04 settembre sempre al PalaFlorio a Bari. Un prestigiosissimo riconoscimento all'ottimo lavoro intrapreso.
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.