Calcio

La Fortis lancia la sfida al Corato

Giovedì il recupero sul campo della capolista. Aggiornamenti del match su Traniweb

Vince a Conversano e conquista il quarto posto. La Fortis ottiene il massimo dalla trasferta sul campo dell'ultima della classe. Gara assolutamente non facile e piuttosto accesa, in cui non sono mancate, anche prima del fischio d'inizio, intimidazioni ai danni dei calciatori tranesi. Ne sa qualcosa Bozzi che ha però risposto sul campo segnando il gol del vantaggio nel primo tempo. La rete della vittoria porta la firma di Nando Terrone. L'ottava rete stagionale dell'attaccante ha regalato i tre punti al Trani, difesi strenuamente (e con un pò di fortuna) nel finale, giocato in dieci per l'espulsione di Orlino.

La seconda vittoria di fila consente ai tranesi di scavalcare Polignano e Canosa e di piazzarsi alle spalle del Mola. Miglior prologo per il derby di giovedì con il Corato non poteva esserci. Nel giorno della festa della donna, la Promozione recupera la giornata non disputata per i gravi fatti di Catania. E il programma prevede questa sfida che rappresenta un crocevia per le ambizioni di entrambe. Il Trani arriva al derby con il morale alle stelle. Savoni spera di recuperare i tanti infortunati, da Chirico a Melillo, da Pinto a Procaccio. In avanti scalpita Terrone. Il match winner di Conversano, spera di mettere a segno un altro gol decisivo.

«A Corato - dice - ho vissuto una brutta esperienza lo scorso anno. Sono stato messo in naftalina per tre mesi, fino a novembre. Ho giocato appena due partite e qualche spezzone di gara. Non cerco rivincite ma mi piacerebbe essere decisivo con la maglia del Trani». Terrone a Conversano era in dubbio per dei problemi muscolari: «In campo non ho accusato fastidi, mi sento pienamente ristabilito e pronto per questo finale di stagione. I play off sono a portata di mano ma serve massima concentrazione e tanta grinta. Mancano cinque partite alla fine, non possiamo fermarci sul più bello». Giovedì la gara fra Corato e Fortis trani sarà seguita da Traniweb con aggiornamenti in tempo reale.
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.