Arti Marziali

La Judo Trani stacca due biglietti per Catania

Antonacci e Manzi conquistano l'accesso alle finali nazionali

La Judo Trani ha partecipato, con quattro ragazzi, a Taranto alla qualificazione per il campionato italiano under 23. La gara era riservata agli atleti in possesso di cintura marrone o nera. Al termine degli incontri, hanno ottenuto il visto per le finali di Catania (del 15 e 16 maggio) i due judoki più giovani della compagnia, i diciassettenni Sara Antonacci e Nicola Manzi. Gli altri due tranesi, Gabriele Di Corrado e Vittorio Marzano, hanno invece conquistato la partecipazione alle fasi regionali.

Sempre a Taranto, in una gara valida per la Coppa Puglia riservata alla categoria degli Esordienti B, gli atleti allenati da Nicola Loprieno hanno conquistato due ori (Stefano Nenna e Antonietta Cellamare) e tre argenti (Marco Cosentino, Benito Pansitta ed Arianna Allegretti). Quinto posto invece Alessandro Scolletta, Jossef Mottaky e Pasquale Carbone.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.