Lorenzo Giusto
Lorenzo Giusto
Running e Atletica

Lorenzo Giusto candidato alla presidenza del Comitato provinciale Fidal Bari

«L’Atletica deve andare tra la gente, tra i giovani e non solo chiusa tra le corsie di una pista»

Dopo le elezioni per il rinnovo degli organi del Comitato Regionale F.I.D.A.L. (Federazione Italiana di Atletica Leggera) dello scorso 16 gennaio, con la conferma del Presidente Giacomo Leone ed il nuovo incarico in qualità di Consigliere da parte del tranese Giovanni Assi, il 20 febbraio si voterà per la carica di Presidente Provinciale FIDAL Bari, che includerà anche le Associazioni affiliate della Provincia di Barletta – Andria – Trani.

I Comitati Provinciali sono organi periferici della FIDAL che esplicano la loro attività in ambito territoriale, rivolta al potenziamento dell'attività provinciale, con particolare riferimento all'attività promozionale.

Lorenzo Giusto, istruttore FIDAL e consigliere dell'ASD Io Corro, in questo decennio si è dedicato, con dedizione e passione, alla promozione dell'Atletica Leggera, portandola nelle piazze, strade e campagne con numerosi eventi di carattere locale a internazionale.

La sua "punta di diamante" è il Meeting Internazionale del Salto con l'Asta in Piazza – Jumping in the Square, con le sue 5 edizioni biennali (a partire dal 2010) che hanno registrato la presenza di campioni di caratura mondiale.

Giusto ha inoltre organizzato eventi di Corsa Campestre con le Scuole Medie locali, gare su strada per ragazzi, corsi gratuiti di Salto con l'Asta ed è stato Coordinatore della Rappresentativa Città di Trani al Palio dei Comuni al Golden Gala di Roma.

E' istruttore di un gruppo di atleti nella disciplina del salto con l'asta, tutti protagonisti di brillanti risultati a livello regionale e nazionale. Il suo atleta Top è Giuseppe Boccaforno che vanta un personale di mt. 4,82.

Ha contribuito altresì sia alla realizzazione del pistino multifunzionale di atletica presso il PalaAssi di Trani, realizzato nel 2015 con i Fondi GAL, sia al ripristino di un pistino presso il plesso scolastico "La Pira" nel 2013.

"La mia figura vuole essere una connessione organizzativa di un progetto capace di fare rete, coinvolgendo le Istituzioni e le Associazioni del territorio. Sono convinto che l'Atletica deve entrare nelle Scuole con azioni tangibili di reclutamento come quelle svolte in passato attraverso i Giochi della Gioventù, convinto di trovare ragazzi con la voglia di lanciare, saltare e correre, basi principali dello Sport; deve supportare ed individuare quelle Associazioni Sportive sensibili al settore giovanile, lavorando a sostegno dei loro Tecnici qualificati e inserendo le figure professionali come laureati in Scienze Motorie; deve saper connettere il mondo dei Master con quello giovanile, tra pista, piazze e strade. L'Atletica deve andare tra la gente, tra i giovani e non solo chiusa tra le corsie di una pista, luogo dove dimostrare le proprie capacità motorie nelle variegate discipline della Regina degli Sport olimpici".
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.