Danilo Quarto
Danilo Quarto
Calcio

Nuovo acquisto in casa Utd: arriva il centrocampista argentino Carlos Biason

Prende forma la squadra allenata da mister Claudio De Luca

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Una colonia argentina all'ombra della Cattedrale di Trani. Dopo gli arrivi di Facundo Ganci e Manuel Gonzalez, la società biancazzurra piazza l'ennesimo colpaccio in vista della stagione 2020-2021. La UTD Sly Trani comunica di aver raggiunto l'accordo con Carlos Biason. L'esperto centrocampista argentino vestirà la maglia numero 8.

Turu Biason, classe 1985, arriva in Italia nel 2011 e veste per due anni la maglia del Tricase in Eccellenza Pugliese per poi passare nella stagione 2013-2014 alla Virtus Francavilla, regalandosi la promozione l'anno successivo e il salto in Serie D. Con gli imperiali poi, nel 2014-2015, vince un altro campionato, questa volta quello di Serie D, e approda tra i professionisti collezionando 60 presenze e 2 gol tra il 2016 e il 2018 in Serie C. Nell'estate del 2018 sposa il progetto Bitonto e diventa uno dei perni della formazione neroverde, che prima ha raggiunto il terzo posto e, poi, in questa stagione, ha centrato la promozione in Serie C.

L'argentino ha commentato: «Ci ho messo poco a dire di sì a questo progetto e a questa piazza. Conosco la difficoltà del campionato di Eccellenza perché ho avuto la fortuna di vincerla, saremo una grande squadra ma dobbiamo dimostrarlo sul campo».

Il Direttore Generale Pierluigi De Lorenzis e il Presidente Danilo Quarto hanno commentato l'ultimo colpo: «Carlos è un giocatore che abbiamo sempre ammirato negli anni e che siamo riusciti a portare in biancazzurro. È l'ennesimo sforzo per regalare una squadra super competitiva a questa piazza e a mister Claudio De Luca».
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.