Arti Marziali

Quadrangolare di Karate in piazza Teatro

Estate Tranese 2005

L'associazione sportiva dilettantistica "Centro studi karate Shotokan" di Trani, diretta dal maestro Francesco Di Bari, cintura nera settimo dan, ha organizzato per sabato 16 luglio in piazza Teatro (inizio ore 19) il primo quadrangolare internazionale di karate a squadre di kumite (combattimento libero) maschile e femminile, a margine del quale è prevista l'esibizione di atleti di altre discipline marziali. L'evento è inserito nel cartellone dell'estate tranese. Spiega l'assessore allo sport del Comune di Trani, Giacomo Ceci: "Al fianco di grandi eventi sportivi come la Trani Cup di tennis, il Memorial Assi di atletica o il torneo Cezza di basket, l'amministrazione ha voluto riservare spazio e attenzione anche ai cosiddetti sport minori, che poi minori non lo sono affatto se non per un aspetto di mera visibilità. Trani può vantarsi di avere ottime squadre di karate, di judo, di scherma ed è a questa realtà che abbiamo dedicato questa prima parte di estate. La manifestazione di karate sono sicuro che consentirà agli spettatori di apprezzare le doti dei nostri atleti e di appassionarsi ad uno sport molto formativo e spettacolare".

Nel quadrangolare si affronteranno atleti di fama nazionale e internazionale delle rappresentative di Puglia, Campania, Basilicata e la nazionale Filippina, attrazione dell'evento, allenata da circa tre anni dal napoletano Giuseppe Roman. Fra i protagonisti della selezione filippina evidenziamo i nomi di Greecheten Malalad (medaglia d'oro al Sea Games 2003 in Vietnam, argento in Francia agli Open di giugno del 2005 e oro agli open di Austria disputati il 2 e 3 luglio scorso), Cherli Tugday (medaglia di bronzo agli Asian Games del 2002 in Corea, bronzo agli Open di Francia 2005, oro agli Open d'Austria), Junel Perania (oro agli Open d'Austria 2005), Beranrdino Chu, Toriba Ireneo, Nelson Pacalso e Joel Gonzaga.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.