Calcio

Seconda categoria: i risultati di Ursus Trani e Polva Trani

Le due tranesi di seconda tornano a casa con quattro gol a testa sul groppone.

FOGGIA INCEDIT - POLVA TRANI 4-0 FOGGIA INCEDIT: Mucciarone, Bruno, Locale, Matera, Belluna, D'Angelo, De Feudis (25'st Rinaldi), Capocasale, Sassano (35'st Magistro), Carella, Tucci (15'st Melfi). All. Sireno. POLVA: Palumbo, Ferri, Di Leo, Germinario, Lattanzio, De Gennaro, Ippati (7'st Bagorda), Novelli, Galasso, D'Addato, Larocca (40'pt Alga). All. Dalla Buona. ARBITRO: Maresca di Barletta. RETI: 30'pt Capocasale, 33'pt D'Angelo, 36'pt Sassano, 30'st Melfi. FOGGIA - Seconda sconfitta per la Polva Trani. La squadra di Dalla Buona resiste per mezzora, poi un'azione personale di Capocasale spiana la strada al successo dauno. Il crollo tranese si materializza nel giro di sei minuti: al 33' D'Angelo con un gran tiro dal limite raddoppia, tre minuti dopo una zuccata di Sassano chiude i conti. Nella ripresa il Foggia cala il poker con Melfi.
ORSARA - URSUS TRANI 4-1 ORSARA: Di Liddo, Ferrara, De Angelis, D'Amore, De Leonardis, Aquilino, Rullo, Trivisallo, Fileseta, Ruscito, Curci (Salomita). U.TRANI: Porcaro, V. De Francesco, Salerno, Siena, Moscatelli, Cursano, Perrone (T. De Francesco), Fragasso, Losciale, Pellegrino, Bucci. All. Mannatrizio. ARBITRO: Poppa di Foggia. RETI: 10'pt Curci, 40'pt Cursano (T) su rigore, 14'st Travisallo, 45'st De Angelis, 50'st Salomita.

ORSARA - Non va meglio all'Ursus che rimedia quattro gol dall'Orsara. La squadra di Mannatrizio fallisce un rigore quando è sotto per 1-0 (errore di Perrone dagli undici metri), riesce comunque ad impattare con un secondo penalty, stavolta trasformato da Cursano. Nella ripresa però l'Orsara va nuovamente avanti e dilaga nei minuti finali con il Trani sbilanciato in avanti.

Biagio Fanelli junior
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.