Regata Optimist
Regata Optimist
Vela

Seconda giornata del Trofeo Otimist Kinder+

Guida la classifica provvisoria Antonino Barbera

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
E' cominciata a Trani la seconda ed ultima giornata di gare della prima tappa della terza edizione del trofeo nazionale giovanile Optimist Italia Kinder Sport +. Le premiazioni dei vincitori dovrebbe avvenire – salvo variazioni meteo – intorno alle 17.00

Al termine della prima giornata di gare, la Lega navale di Trani ha mostrato i muscoli. Nella classifica provvisoria della categoria Juniores, Emanuele Di Lernia è al secondo posto staccato di un solo punto dal leader della graduatoria, Marco Crispino del Gruppo Dilettantistico Vela Lni Napoli. Al terzo posto Massimo Pietrucci (Stamura Ass Sport). La prima ragazza in graduatoria dopo le due prove del sabato è Chiara Scaringella (nona) del Circolo della vela di Bari.

Nella categoria Cadetti, guida la classifica provvisoria Antonino Barbera (Circolo Tennis e Vela di Messina) seguito da Federic Benvenuti Gostoli (Lni Ancona) e Alessandro Montefiori (Lni Follonica). Prima ragazza in classifica Asia Poni (quinta) del circolo nautico Savio.

La manifestazione è riservata ai timonieri nati negli anni 1999, 2000, 2001 e 2002 (per la categoria Juniores) e 2003, 2004, 2005 (per la categoria Cadetti). Tanti i premi, sia per le categorie dei ragazzi che delle ragazze, in più è previsto il sorteggio di uno scafo Optimist messo in palio dalla Kinder e di una vela messa in palio da Challenger Salls. L'organizzazione della Kinder Optimis rappresenta per Trani un autentico riconoscimento nazionale. La città è l'unica del sud Italia ad aver avuto la possibilità di ospitare una delle cinque tappe della competizione. La competizione sarà disputata a seguire nelle città di Civitavecchia, Bellano, Grosseto e Porto San Giorgio.
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.