Lavinia
Lavinia
Volley

Serie D, la Lavinia Group Volley Trani a Cerignola per confermare il trend positivo

Mister Annese: «Morale buono, contro Cerignola daremo il massimo»

Vincere per centrare il quarto successo consecutivo in campionato e confermare il trend positivo fin qui mostrato. Questo l'obiettivo con cui la Lavinia Group Volley Trani si appresta a disputare il prossimo impegno stagionale fuori casa sabato 25 gennaio, alle ore 19:30, contro Breexel Flv Cerignola. L'appuntamento, valido per l'undicesima giornata di serie D, è in programma tra le mura del PalaVolley di Cerignola.

Le cerignolane occupano il quinto posto in classifica, a quota 16 punti – il bilancio conta sei successi e quattro sconfitte. Nell'ultima giornata di campionato disputata, le ragazze allenate da mister Filannino hanno centrato un successo, il quarto di fila, contro Volley Barletta, per 0-3.

Con un punto in più le tranesi occupano il quarto posto in classifica, in virtù del bilancio di cinque vittorie e altrettante sconfitte. Grande soddisfazione nell'ambiente biancazzurro per l'importante successo giunto nell'ultima giornata di campionato contro un'insidiosissima Adria Academy, con il risultato di 3-2.

Vittoria particolarmente apprezzata dal mister delle biancazzurre, Marino Annese, che ha così commentato la gara: «Contro Adria Academy abbiamo ottenuto una vittoria importante ai fini della classifica. Stiamo attraversando un periodo positivo e dobbiamo fare in modo che prosegui il più a lungo possibile», ha dichiarato. «Nell'ultima gara abbiamo giocato una buona pallavolo, dettando un buon ritmo di gioco nei primi due set e nel tie-break. Male il terzo e il quarto, dove siamo nettamente calati in ricezione e qualche errore di troppo in battuta e contrattacco hanno permesso alla squadra barese di conquistare i due parziali».

«C'è più affiatamento e ordine in campo. I mezzi per far bene fino a fine stagione ci sono, dobbiamo però lavorare ancora molto in quanto a tenuta mentale della gara e migliorare la qualità della nostra ricezione in modo da ridurre al minimo gli errori», l'analisi del tecnico biancazzurro.

Il coach delle tranesi ha chiesto alle sue di tenere alta la concentrazione in vista della prossima gara: «A Cerignola sarà più dura della precedente partita: giochiamo in un palazzetto caloroso, contro una squadra molto insidiosa. Contro le cerignolane dovremo giocare fino alla fine per portare il risultato a casa: sono solo ad un punto di distanza da noi», le sue parole.

«Dobbiamo allungare il passo dalle nostre inseguitrici al fine di chiudere il girone di andata in una posizione ottimale in vista dell'obiettivo finale. Le ofantine hanno siglato quattro successi consecutivi a discapito dei nostri tre, hanno una rosa ben composta, con un'opposta di rilievo» ha aggiunto, prima di concludere: «Dovremo essere molto attenti e bravi ad arginare l'attacco delle cerignolane e a sfruttare a nostro vantaggio ogni situazione. Il morale è buono, so che le ragazze daranno il massimo anche nella partita di sabato».
    © 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.