Tennis

Summer cup, l'Italia non si qualifica per le semifinali

Conclusa la prima giornata, oggi spazio alla Croazie,

Si è conclusa la prima giornata di partite della European Summer Cup 2009, il torneo internazionale under 16 di tennis che sta portando sui campi da gioco dello Sporting Club di Trani le migliori formazioni femminili di sette paesi europei (Croazia, Germania, Italia, Portogallo, Malta, Serbia e Slovenia).

La nazionale italiana non è riuscita a qualificarsi per le semifinali perché ha ceduto sotto i colpi della delegazione slovena in gran forma. Il tifo della tribuna dello Sporting infatti non è bastato per battere la Slovenia che ha conquistato la vittoria in tutte le partite. Martina Trevisan, semifinalista a Wimbledon 2009 nel doppio categoria under 18, sulla quale la squadra italiana riponeva le speranze, non è riuscita a tener testa ad una inarrestabile Tjasa Srimpf che ha conquistato la vittoria del secondo incontro di singolo con un sofferto 6-1/3-6/6-2. La Trevisan ha abbandonato il campo di gioco in lacrime dopo la sconfitta subita nella seconda partita di singolo che automaticamente escludeva l'Itala dalla qualificazione in semifinale. La prima partita disputata dall'Italia ha visto Kolar Nastia superare Sara Eccel con un punteggio di 6-2/6-3.

Tutte le squadre hanno giocato tre partite nel corso della prima giornata, due di singolare e una di doppio, ma già dopo i primi due incontri, la disposizione sul cartellone finale era chiara per tutte le squadre. La Germania, infatti, non ha lasciato nessuna possibilità a Malta nei confronti della quale il sorteggio per la definizione dei gironi non è stato clemente. Le atlete tedesche, infatti, hanno vinto con un punteggio di 6-2/6-0 e di 6-0/6-0 nella prima partita e nella seconda e di 6-0/6-0 nell'incontro di doppio. La Serbia, infine, ha battuto il Portogallo che, nonostante gli sforzi, ha subito il punteggio di 6-1/6-3 e di 6-4/6-3. Oggi scenderanno in campo la Croazia che, in quanto testa di serie, è passata di diritto alla fase successiva del torneo e che giocherà contro la Serbia mentre la Slovenia dovrà vedersela con la Germania. Italia e Malta, invece, si scontreranno per il quinto e sesto posto.

La "European Summer Cup" è una competizione tennistica a squadre, che si articola in sei eventi internazionali, organizzati dalla Tennis Europe, che si tengono in tutta Europa nei mesi estivi. I tornei consistono in una fase di qualificazione, che si tiene in quattro zone diverse. Le migliori due nazioni di ogni zona si qualificano per la fase finale, giocata di solito dopo una settimana. Con le otto località per le qualificazioni per ogni categoria (quattro maschili e quattro femminili), ognuna ospitante le squadre di tre categorie, under 14, under 16, under 18, il torneo rappresenta la competizione all'aperto più importante in Europa. Lo Sporting Club di Trani, già nel 1998, aveva ospitato la Coppa Europa categoria Under 14 femminile. A quell'edizione parteciparono atlete del calibro di Kim Clijsters, divenuta successivamente numero uno al mondo, oltre che Flavia Pennetta, attualmente numero uno italiana, e Roberta Vinci.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.