Arti Marziali

Sumo, arrivano le prime tre storiche medaglie per Trani

Le hanno conquistate gli atleti della Judo Trani Lucia Di Bari, Piero Tedeschi e Sara Antonacci

Per la prima volta nella storia del sumo, tre ragazzi tranesi hanno conquistato la medaglia di bronzo in una competizione nazionale. L'impresa è stata firmata, nel giorno dell'Immacolata, dalla Judo Trani di Nicola Loprieno che ha partecipato, presso il centro olimpico di Ostia, alla prima gara del campionato italiano di specialità, riservato ai ragazzi delle classi '90, '91, '92 e '93.

La Judo Trani si è presentata nel Lazio con 11 atleti. Un pò per gioco, un pò per la voglia di cimentarsi in una specialità nuova che ha tradizione antiche (è la più prestigiosa in Giappone) i ragazzi tranesi sono riusciti ad andare a bersaglio con i tre bronzi conquistati da Lucia Di Bari (categoria oltre 60 Kg), Piero Tedeschi (categoria 60 kg) e Sara Antonacci (categoria 40 kg). La spedizione tranese era composta anche da Antonio Laurora (quinto nella categoria 40 kg), Vittorio Marzano (settimo nella categoria 60 kg), Vincenza De Feudis (quinta nella categoria 60 kg), Annalisa Di Tondo (quinta nella categoria 75 kg), Paolo Porcaro (undicesimo nella categoria 60 kg), Domenico Soldano (tredicesimo nella categoria 60 kg) e Nicola Manzi (settimo nella categoria 60 kg).



Buoni risultati sono arrivati anche dal trofeo delle Regioni di lotta, disputato ad Ostia sabato scorso. Gli atleti Gabriele Di Corrado (categoria 50 kg) e Paolo Porcaro (categoria 55 kg) hanno conquistato entrambi la medaglia d'argento.
Per la Judo il 2006 è stato foriero di titoli. La società, domenica, ha anche svolto una manifestazione in città, in piazza della Repubblica, per promuovere la sua attività e mettere in evidenza i propri atleti, soprattutto i più piccoli. Hanno assistito all'esibizione (a cui si riferiscono le foto) oltre 500 persone, piccolo assaggio del gran galà che si terrà il 23 dicembre nel palazzetto dello sport di Trani.

Biagio Fanelli junior
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.