Fortis Trani, tifoseria tranese
Fortis Trani, tifoseria tranese
Calcio

Trani-Matera, terzo tempo fra i tifosi

Al Comunale si rinnoverà un gemellaggio ultra ventennale

Festa prima, festa durante e festa dopo. Trani-Matera, gara valida per la settima giornata del campionato di serie D, sarà soprattutto la festa dei tifosi, uniti da un gemellaggio datato 1987. Le tifoserie di Trani e Matera, quell'anno, si unirono nel nome della rivalità col Potenza. Al Comunale di Trani si disputò lo spareggio per la promozione in Interregionale tra Pro Matera e la Polisportiva Edilpotenza, nata sulle ceneri del Potenza Sport, fallito nel 1986. Dopo i supplementari, la spuntarono i potentini per 1-0 nonostante uno stadio tutto pro Matera.

Da quella circostanza, Trani e Matera si sono giurate fraterna amicizia, rinnovata ogni volta che ce n'è stata occasione. L'ultima volta, nella stagione 2002-2003 (serie D), con immancabili e suggestive celebrazioni anche se a Matera, nella gara di ritorno, i tifosi lucani invasero il terreno di gioco per contestare i propri giocatori, surclassati dalla Fortis.

Il programma del gemellaggio è stato organizzato dal gruppo tranese degli Irascibili e prevede, fra le altre cose, oltre al giro di campo pre partita con bandieroni e consegna di targhe, anche un simpatico terzo tempo a fine gara sotto la curva che sarà occupata dai 300 tifosi che giungeranno da Matera.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.