palazzo vischi
palazzo vischi
Iniziative e promozioni

Biblioteca, al via una raccolta fondi per il recupero del patrimonio librario di Palazzo Vischi

Le donazioni a partire dal 10 marzo con la collaborazione del liceo classico

Domenica 10 marzo alle ore 17 presso la biblioteca comunale G. Bovio prende il via la campagna di raccolta fondi per il progetto ambizioso di recupero e rilancio del patrimonio librario e dei beni mobili artistici abbandonati a suo tempo presso Palazzo Vischi in piazza Longobardi, precedente storica sede della biblioteca.

Il progetto, denominato "Uno sguardo al futuro con l'occhio al passato" è promosso ed organizzato dalla Città di Trani col sostegno di CEPELL (Centro per il libro e la lettura), ANCI e la Scuola di Roma di Fund-Raising.it e la fattiva collaborazione del Liceo Classico, Linguistico e delle Scienze umane F. De Sanctis. Un evento di sensibilizzazione rivolto alla comunità cittadina, di convolgimento delle realtà imprenditoriali e dell'associazionismo, finalizzato alla condivisione di forme di mecenatismo attraverso donazioni di qualsiasi importo, usufruendo anche dei vantaggi fiscali derivanti dall'Art Bonus.

Si inizierà alle ore 17.00, in piazza Libertà, con il flash mob degli studenti del Liceo Classico "De Sanctis", ideatori e protagonisti del video promozionale lanciato in rete. Alle 18.00, in Biblioteca, il convegno vedrà la partecipazione del sindaco della Città, Amedeo Bottaro e della dirigente scolastica del "De Sanctis", Grazia Ruggiero. Massimo Coen Cagli della Scuola di Roma di Fund-raising.it, parlerà del programma nazionale Biblioraising in cui il progetto "Uno sguardo al futuro con l'occhio al passato" è inserito.

Domenico Favuzzi, presidente di Exprivia s.p.a. e Mariagrazia Iannuzzi Sernia, presidente del club di Trani Inner Whell Italia, porteranno la testimonianza e le ragioni della loro lungimirante partecipazione al progetto attraverso un'azione concreta e lodevole di mecenatismo che è auspicabile sia di esempio per tanti. Concluderà Vincenzo Santoro, Responsabile nazionale ANCI Cultura con un intervento intitolato "Rafforzare le biblioteche per promuovere cittadinanza".
  • Libri
Altri contenuti a tema
Pubblicato “Codice rosso”: il quarto libro dello scrittore tranese Rino Negrogno Pubblicato “Codice rosso”: il quarto libro dello scrittore tranese Rino Negrogno L'autore si racconta e descrive il suo lavoro nel 118
L'amore secondo Brigida Frigione L'amore secondo Brigida Frigione Esordio letterario per una giovane autrice tranese
Così parlava mio nonno: il vocabolario deĺla lingua tranese Così parlava mio nonno: il vocabolario deĺla lingua tranese Il nuovo libro per il vernacolo del prolifico Francesco Pagano
Domenico Sarro, ora non perdetevi la biografia scritta da Rino Mennea Domenico Sarro, ora non perdetevi la biografia scritta da Rino Mennea Saggio biografico sulla vita di un grande musicista tranese
In libreria il "gioiello" di Lucia Rosa Pastore In libreria il "gioiello" di Lucia Rosa Pastore Antonio Bassi, quella raffinata scultura da ricordare
"Oltre i limiti meravigliosa...mente", da Luna di sabbia la presentazione del libro "Oltre i limiti meravigliosa...mente", da Luna di sabbia la presentazione del libro Gli utili ricavati saranno utilizzati per migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità
Oggi a Palazzo San Giorgio la presentazione del libro "Liberi dagli artigli" Oggi a Palazzo San Giorgio la presentazione del libro "Liberi dagli artigli" Il racconto di Nunzia Di Bari tratto da una storia vera
"Valerio": pubblicato il romanzo d'esordio di Giovanni Mici tranese d'adozione "Valerio": pubblicato il romanzo d'esordio di Giovanni Mici tranese d'adozione Una storia cruda e realistica che non risparmia pugni nello stomaco al lettore
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.