Mani, solidarietà
Mani, solidarietà
Associazioni

Alzheimer, pronto il centro diurno integrato

All’interno di villa Nappi. Assisterà oltre 30 pazienti. Ubicato sulla strada per Corato, in zona Capirro

Dopo una lunga e complessa gestazione, è finalmente pronto il centro diurno integrato per il supporto cognitivo e comportamentale alle persone affette da demenza e per il sostegno alle loro famiglie. Il nuovo servizio di Oasi2, il cui direttore è Felice Di Lernia, fondatore e dirigente di Oasi2 da oltre 25 anni, ha già da tempo ottenuto l'autorizzazione del Comune e l'iscrizione all'albo regionale delle strutture ed è dunque operativa.

Al fine però di consentire ad un maggior numero di famiglie di usufruire del servizio, sin dal dicembre scorso è stata formulata richiesta di convenzionamento con la Asl Bat che, in base alla normativa vigente, dovrebbe pagare metà del costo dell'assistenza di ciascun paziente. La normativa nazionale e regionale stabilisce anche che i pazienti che non possono sostenere in proprio la spesa dell'altra metà del costo dell'assistenza, possono chiedere il sostegno dell'ufficio di piano e proprio per questo Oasi2 ha chiesto anche all'ufficio di piano di stipulare una convenzione in questo senso.

Il centro diurno Villa Nappi, ubicato sulla strada per Corato nelle immediate vicinanze del semaforo di Capirro, proprio nei pressi della fermata della linea urbana 3 dell'Amet, assisterà per 8 ore al giorno fino a 30 pazienti, mettendo a loro disposizione personale, ambienti e tecniche di qualità, utili per il miglioramento della qualità della vita del paziente, per il contenimento della patologia e per la riduzione dei disturbi comportamentali ma anche per il sollievo delle famiglie, normalmente molto provate dalla presenza nel loro nucleo di un parente affetto da Alzheimer o da altre forme di demenza, al punto che da più parti si parla dell'Alzheimer come di una malattia familiare.

La demenza (di tipo Alzheimer in particolare) è una vera e propria epidemia silente: poche settimane fa l'organizzazione mondiale della sanità ha pubblicato un rapporto dal quale si apprende che nel mondo ogni anno si registrano 7 milioni e 700 mila nuovi casi di demenza: uno ogni 4 secondi. Considerato il trend di sempre maggiore invecchiamento della popolazione è facile immagine come nei prossimi anni le società industriali come la nostra dovranno spendere ingenti somme per fare i conti con questa patologia e per questo motivo è assolutamente necessario attrezzarsi per tempo con servizi adeguati. Ma non c'è bisogno di aspettare: pur non essendo ancora operativo, al centro diurno di villa Nappi sono già giunte oltre 20 richieste di assistenza da parte di altrettante famiglie tranesi e molte di queste sono state considerate idonee dal responsabile medico del servizio.

Chiunque voglia informazioni può contattare i responsabili di villa Nappi telefonando allo 0883/507713 oppure recandosi di persona presso la struttura. Sono attivi anche un sito web (www.villanappi.it) e un indirizzo di posta elettronica dedicato alle richieste di informazioni (info@villanappi.it).
  • Comunità Oasi2
  • Salute
  • Villa Nappi
Altri contenuti a tema
Monsignor D'Ascenzo inaugura il Natale di Villa Nappi Monsignor D'Ascenzo inaugura il Natale di Villa Nappi Laboratori, dolci natalizi e tombolate per trascorrere alcune ore di spensieratezza
Natale "green" a Villa Nappi Trani Natale "green" a Villa Nappi Trani Le attività pensate con particolare attenzione al problema ambientale
Apparecchio per i denti: guida alle tipologie Apparecchio per i denti: guida alle tipologie Diversi apparecchi per diverse soluzioni
A Bari la terza tappa del viaggio di AXA e Banca Mps dedicato alla Salute A Bari la terza tappa del viaggio di AXA e Banca Mps dedicato alla Salute “La Salute prima di tutto” è il titolo degli incontri organizzati dal Gruppo AXA Italia e Banca Monte dei Paschi di Siena per raccontare nuove possibili risposte e nuovi servizi dedicati alla salute e al benessere
Servizio civile 2019, un anno di volontariato con l'Oasi2 Servizio civile 2019, un anno di volontariato con l'Oasi2 La comunità alla ricerca di nove volontari
Farmacia Mininni Jannuzzi, punto di riferimento per la salute a Trani Farmacia Mininni Jannuzzi, punto di riferimento per la salute a Trani 25 anni al servizio dei clienti ogni giorno
"Terre Promesse": dal 26 al 30 giugno la rassegna teatrale di Oasi2 "Terre Promesse": dal 26 al 30 giugno la rassegna teatrale di Oasi2 Saranno esplorate le possibilità delle arti sceniche attraverso la rottura delle convenzioni formali
La Comunità Oasi2 ospita la rassegna teatrale "Terre Promesse" La Comunità Oasi2 ospita la rassegna teatrale "Terre Promesse" Spettacoli dal 26 al 30 giugno tra Trani e Barletta
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.