Poste
Poste
Attualità

Anticipazione cassa integrazione, firmato protocollo fra Regione e Poste Italiane

Gli ammortizzatori sociali saranno accreditati direttamente su conto corrente o carta Postepay Evolution

La Regione Puglia e Poste Italiane hanno sottoscritto un protocollo d'intesa, che consentirà ai clienti di accedere allo strumento di anticipazione sociale della cassa integrazione guadagni (ordinaria o in deroga) o dell'assegno del fondo integrazione Salarialecon, con accredito dello stipendio su conto corrente o su carta prepagata Postepay Evolution.

«L'intenzione è quella di supportare i lavoratori pugliesi in considerazione del disagio economico che gli stessi stanno affrontando, facilitando l'accesso allo strumento di agevolazione offerto da Poste. Per ottenere questa anticipazione, basta che l'azienda abbia presentato domanda per usufruire degli ammortizzatori sociali di cui sopra (l'intesa riguarda quelli erogati da Inps) e che la stessa azienda abbia optato per il pagamento diretto da parte dell'istituto di previdenza».

«In questo modo, i tanti cittadini che hanno un conto corrente o una carta prepagata Postepay Evolution presso Poste Italiane con accredito dello stipendio potranno farsi anticipare a costo zero l'assegno di integrazione al reddito senza dover attendere che sia l'Inps a corrispondere quelle somme. Un beneficio significativo, considerato che molte aziende, a corto di liquidità dopo la chiusura forzata di questi mesi, non sono in grado di provvedere a questa anticipazione».

«Ringrazio i vertici di Poste italiane perché attraverso questo protocollo potremo supportare concretamente tanti cittadini e famiglie in questo momento così difficile» ha dichiarato il governatore Michele Emiliano.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus, anche oggi nessun caso nella Bat Coronavirus, anche oggi nessun caso nella Bat Quattro nuovi contagi in tutta la Puglia
Coronavirus, anche oggi nessun caso nella Bat Coronavirus, anche oggi nessun caso nella Bat Cinque i nuovi contagi in tutta la Puglia
Emergenza Covid: contributi straordinari per parrocchie, enti ecclesiastici e famiglie in difficoltà Emergenza Covid: contributi straordinari per parrocchie, enti ecclesiastici e famiglie in difficoltà L'invito dell'arcivescovo D'Ascenzo ad incrementale il fondo con donazioni liberali
Coronavirus, oggi due nuovi guariti a Trani: sale a 14 il dato complessivo Coronavirus, oggi due nuovi guariti a Trani: sale a 14 il dato complessivo Otto pazienti in fase di negativizzazione e due ricoverati
Coronavirus, ancora nessun caso nella Bat Coronavirus, ancora nessun caso nella Bat In tutta la Puglia 10 nuovi contagi in provincia di Foggia
Coronavirus, partono i test seriologici della Croce Rossa: nella Bat coinvolti 450 cittadini Coronavirus, partono i test seriologici della Croce Rossa: nella Bat coinvolti 450 cittadini Al via l’indagine epidemiologica dell’Istat su un campione di 150mila italiani
Coronavirus, nelle ultime 24h solo due casi in Puglia: uno nella Bat Coronavirus, nelle ultime 24h solo due casi in Puglia: uno nella Bat Il bollettino odierno
Se l'assistente civico fa capolino Se l'assistente civico fa capolino Mazza e panella di Giovanni Ronco
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.