Enti locali

Brevi da Palazzo di Città

Protocollo d'intesa con i Lions, incontro Fidapa, libro di Franco Pagano

IL SINDACO HA FIRMATO UN PROTOCOLLO D'INTESA CON I LIONS CLUB INTERNATIONAL
Ieri mattina, in sala Giunta, il sindaco di Trani, dr. Giuseppe Tarantini, ha firmato un protocollo d'intesa con i Lions club International Distretto 108 Ab Apulia (rappresentati dal governatore Mario Rinaldi) per la creazione di sinergie su obiettivi di interesse per la comunità territoriale. Il Distretto 108 Ab Apulia dei Lions International rappresenta tutta la Regione. Si tratta di un'associazione di servizio umanitario che collabora con molteplici organismi internazionali. "Tra le finalità lionistiche – ha spiegato il Governatore Rinaldi – è preminente la promozione dei principi di buon governo, creando e stimolando uno spirito di comprensione prendendo attivo interesse al bene civico, culturale, sociale e morale della comunità". Il presidente della rete per i rapporti fra i Lions e le istituzioni locali, avv. Giuseppe Caccuri, ha aggiunto: "Con questo protocollo il Comune di Trani si impegna ad interpellare il Distretto Ab Apulia in tutti i tavoli di lavoro che abbiano ad oggetto temi comuni con le finalità lionistiche. Va riconosciuto al sindaco e alla sua amministrazione l'entusiasmo e la notevole sensibilità nell'aver da subito accolto con favore questa proposta, creando nuovi partenariati che saranno finalizzati alla realizzazione di progetti ed allo svolgimento di attività congiunte nell'ambito della solidarietà sociale, delle politiche giovanili, della tutela ambientale e della salute. Questo rapporto è un'ulteriore conquista per Trani".

All'incontro erano presenti anche il presidente dei Lions club Trani Nostra (Nicola Bassi), il presidente dei Lions club Giustina Rocca (Cesira Rossi Ronchi), Fernando Riccio (delegato per il Comune di Trani), il consigliere comunale Nicola Di Gravina, i delegati dei Lions (Piera Bruno e Saverio Sgarra), i rappresentanti ddei Lions club di Andria, l'ing .Elio Loiodice che ha fatto da cerimoniere. Il consigliere comunale Nicola Di Gravina, presidente di circoscrizione, ha detto: "Il dialogo fra i Lions e il Comune di Trani era stato avviato già da tempo. Con queste intese formali si compie un ulterirore passaggio: dai convenevoli si passa ai dati di fatto. Sono sicuro che il sindaco Tarantini continuerà a mostrare interesse e sensibilità verso la realtà lionistica, utilizzando proficuamente questo rapporto nell'interesse della collettività".



IL SINDACO TARANTINI HA PARTECIPATO ALL'INCONTRO ORGANIZZATO DALLA FIDAPA
Ieri mattina il sindaco di Trani, Giuseppe Tarantini, ha partecipato ad una manifestazione organizzata dalla sezione di Trani della Fidapa presso la sede della scuola Ipsia di via Stendardi. La Fidapa ha organizzato un convegno a cui hanno partecipato le alunne dell'Istituto d'istruzione secondaria superiore Bovio, operante fin dal 1960 nel campo della moda sul tema "Costruire il lavoro". Il convegno era incentrato sulle opportunità del Pon misura 7.2 per sviluppare nuove competenze finalizzate all'avvio di un lavoro autonomo nella forma di cooperativa. All'incontro è intervenuto il dr. Ruggieri, presidente regionale della Confcooperative. In questa occasione la Fidapa ha assegnato ad una alunna meritevole la borsa di studio. Il riconoscimento è andato alla studentessa Sara De Palma, diplomata lo scorso anno col massimo dei voti. Sara De Palma è stata premiata dal sindaco di Trani, dal dirigente scolastico della scuola, prof. Caterina Montaruli, e dal presidente della Fidapa, prof. Giuliana Confaloni Terranova. Al termine del convegno, patrocinato dal Comune di Trani, le alunne hanno presentato sotto forma di sfilata le loro ultime creazioni. Il sindaco di Trani, Giuseppe Tarantini, al termine dell'esibizione, ha esaltato il lavoro della scuole e delle ragazze, sottolineando la qualità del marchio "Trani" anche nella moda.



PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI FRANCO PAGANO
Avvicinandoci al Natale, puntuale anche quest'anno ritroveremo nelle edicole la pubblicazione realizzata dalla Gradavant Consulting e dedicata interamente alla città di Trani. Un appuntamento particolare che si rinnova e che vuole ricordare questa volta con le immagini degli avvenimenti, ed una didascalica descrizione dei fatti, gli anni che vanno dal 1940 al 1999.

La pubblicazione è un vero e proprio album storico - fotografico, dove gli interpreti sono quelli che dal dopoguerra alla fine del secolo scorso, si sono alternati sul palcoscenico della vita tranese, raccontando, promovendo e meritando l'attenzione della cronaca. Così fatti, personaggi e tradizioni della nostra città, vengono sottratti alla dispersione cui sarebbero stati fatalmente condannati, e cronologicamente registrati anno dopo anno, rivivono in queste pagine con una particolare carica emotiva e con una semplicità di linguaggio, tipiche della tradizione orale. Il volume, realizzato nel formato chiuso di cm. 24 x 17, ha una copertina in cartoncino plastificato a 4 colori, mentre al suo interno è composto da 164 pagine stampate in bianco e nero. La presentazione ufficiale del volume avverrà sabato 3 dicembre 2005, alle ore 18.30, presso l'Auditorium di San Luigi, alla presenza delle autorità politiche e religiose della nostra Città, dell'autore e di molti dei protagonisti di questi 60 anni della storia di Trani qui narrati, fra cui i sindaci che si sono succeduti nei vari periodi. Modera l'incontro Nico Aurora, giornalista e direttore responsabile de "Il Giornale di Trani".
  • Nicola Di Gravina
Altri contenuti a tema
La serietà di un Di Gravina, le barzellette di oggi La serietà di un Di Gravina, le barzellette di oggi Mazza e panella, puntata #22
Consiglio comunale, seduta al via al primo appello Consiglio comunale, seduta al via al primo appello Osservato un minuto di silenzio per la scomparsa di Nicola di Gravina
Addio a Nicola di Gravina: nel 2003 era stato candidato sindaco Addio a Nicola di Gravina: nel 2003 era stato candidato sindaco Il magistrato tranese era presidente onorario della Cassazione
L’Unione dei giuristi cattolici sbarca sul web Nelle prossime settimane on line l’attività dell’associazione
Amet, il magistrato Nardi nel nucleo di vigilanza E’ subentrato al giudice Nicola Di Gravina
Unione dei giuristi cattolici di Trani, è on line il sito internet Presentazione ufficiale nella biblioteca diocesana
La commissione consiliare sulla 6ª provincia incontra il commissario Trovato L'appello di Cozzoli, Cuccovillo, di Gravina e Marinaro
Referendum per il termovalorizzatore Dodici consiglieri chiedono un'apposita seduta di consiglio
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.