Sanificazione strade
Sanificazione strade
Vita di città

Coronavirus, a Trani potenziata l'attività di sanificazione delle strade

Previsti anche più passaggi al giorno a seconda delle esigenze

Viste le dimensioni del fenomeno epidemico e il potenziale interessamento di più ambiti sul territorio comunale e nazionale. Preso atto del carattere diffusivo dell'epidemia e del notevole incremento dei casi e dei decessi notificati all'Organizzazione mondiale della sanità. Ritenuto necessario e urgente rafforzare ulteriormente le misure di sorveglianza sanitaria adottate, per il periodo di tempo necessario e sufficiente a prevenire, contenere e mitigare la diffusione della malattia infettiva diffusiva COVID-19, anche in relazione alle evidenze scientifiche emergenti.

Ritenuto che tale contesto, soprattutto con riferimento alla necessità di realizzare una compiuta azione di prevenzione, impone l'assunzione immediata di ogni misura di contenimento e gestione adeguata e proporzionata all'evolversi della situazione epidemiologica, individuando idonee precauzioni per fronteggiare adeguatamente possibili situazioni di pregiudizio per la collettività; Amiu sta procedendo ogni sera a partire dalle ore 22:00 e sino alle 04:00 del giorno successivo dei lavaggi di strade, marciapiedi e piazzali pubblici, con particolare attenzione alle aree di maggiore frequentazione e aggregazione sociale utilizzando soluzione acquosa contenente ipoclorito di sodio opportunamente diluito come da indicazioni del Ministero della Salute e secondo quanto definito di concerto con la ASL BAT. Tale attività di sanificazione è stata potenziata ed prevede anche più passaggi al giorno a seconda delle specifiche esigenze.

La scorsa notte gli interventi hanno riguardato: quartiere via Andria, zona 167, quartiere stadio, quartiere chiesa S. Giuseppe, zona ottocentesca a sud di via Cavouor delimitata da corso Imbriani e via Tasselgardo); Delimitazione quartiere via Andria: Via Andria, Via Barletta fino al cimitero, via Papa Giovanni, via De Bello; delimitazione zona 167 e quartiere stadio: Ferrovia, via Salvemini, SS.16 bis, via Cilea, Via Forze Armate; delimitazione quartiere chiesa S. Giuseppe e zona ottocentesca a sud di via Cavour: Corso Imbriani (da piazza XX Settembre a via Aldo Moro), Via Tasselgardo, Lung.re Chiarelli, Via Cavour.

«Si tratta di una ulteriore misura a salvaguardia della salute pubblica messa a disposizione dalla società pubblica Tranese che si occupa dell'igiene urbana, che ringraziamo per la eccellente disponibilità e professionalità mostrata in questi giorni di duro lavoro e collaborazione con tutte le Istituzioni del nostro territorio - ha dichiarato l'assessore Domenico Briguglio, chiamato a vigilare i lavori -. «Ancora una volta fieri della nostra società, di tutti i suoi dipendenti, del suo apparato tecnico in tutte le sue componenti e del suo organo amministrativo e direzionale il cui lavoro appare ancora di più utile in questa particolare circostanza, in cui ciascuno di noi è chiamato a dare il suo contributo personale».
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Emergenza sanitaria, in Puglia 52 nuovi ventilatori e oltre 180mila mascherine Emergenza sanitaria, in Puglia 52 nuovi ventilatori e oltre 180mila mascherine Consegnati dalla Protezione civile nazionale con voli della Guardia di Finanza
Bonus spesa, fra prime tensioni ed un equivoco da chiarire Bonus spesa, fra prime tensioni ed un equivoco da chiarire Nostra inchiesta sulle esigenze della città e la risposta delle istituzioni. E sul fitto casa vi diciamo che...
Cannillo e Pomarico oggi ospiti in diretta sul network Viva Cannillo e Pomarico oggi ospiti in diretta sul network Viva Approfondimento sulla ripartenza dopo il Coronavirus: orizzonti, progetti, speranze
1 Coronavirus, nella Bat registrati 35 nuovi casi Coronavirus, nella Bat registrati 35 nuovi casi In Puglia 2634 contagiati
Mascherine protettive "animate", l'iniziativa delle tranesi Daniela Forte e Raffaella Papagno Mascherine protettive "animate", l'iniziativa delle tranesi Daniela Forte e Raffaella Papagno L'appello: «Cercasi azienda che le produca per avviare una raccolta fondi»
1 Contagi in Rsa e case di cura, la Cgil Bat scrive al Prefetto Contagi in Rsa e case di cura, la Cgil Bat scrive al Prefetto Biagio D’Alberto: «Subito tamponi a tutti i pazienti ed agli operatori»
Coronavirus, per il bollettino nessun nuovo contagiato nella Bat ma scoppia il "caso Minervino" Coronavirus, per il bollettino nessun nuovo contagiato nella Bat ma scoppia il "caso Minervino" In Puglia il numero dei positivi sale a 2.514
1 Coronavirus, la solidarietà a Trani ha il sapore del mare Coronavirus, la solidarietà a Trani ha il sapore del mare E l'associazione Orizzonti ha distribuito 15 quintali di patate
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.