Alfio Cangiani
Alfio Cangiani
Eventi e cultura

"Design imperfetto", in mostra tutti i colori di Puglia

Il percorso espositivo è organizzato da Beia Bioedilizia. Oggi il primo appuntamento

La Beia Bioedilizia s.r.l., società operante nel settore della bioarchitettura e della sostenibilità ambientale del costruito, organizza oggi, 4 dicembre, alle ore 20, l'inaugurazione di un percorso espositivo a Trani, in via delle Crociate 59. Ugo Betti, amministratore unico della società, e Silvia Vurchio, progettista, guideranno i visitatori nelle realizzazioni della Beia Bioedilizia s.r.l., costruite e progettate con materiali all'avanguardia, al fine di garantire la salubrità degli ambienti e del benessere psico‐fisico dei residenti.

Il percorso espositivo sarà parte di una più ricca e completa attività divulgativa che comprenderà convegni e dibattiti sullo stato dell'arte dell'architettura e della bioedilizia, sull'inquinamento outdoor ed indoor, sull'utilizzo di materiali di riciclo ed a chilometro zero in edilizia e per arredo interno ed esterno, oltre ad essere una vetrina partecipativa per giovani designer e architetti che potranno esporre a rotazione il proprio progetto e la realizzazione più significativa.

Una vera e propria "fucina di idee" permeata di eventi musicali, letterari e di avanguardia. Gli eventi si svolgeranno a dicembre, gennaio e metà febbraio. Oggi, in particolare, si inaugura, all'interno del percorso espositivo, la mostra di design sostenibile "Design imperfetto, tutti i colori di Puglia a cura di Alfio Cangiani". Alcuni degli autori coinvolti sono designer e architetti che hanno fatto la storia del design. Alessandro Guerriero è stato il fondatore di "Alchimia", è stato direttore della Nuova accademia di belle arti (Naba) di Milano, architetto e Compasso d'Oro e designer di fama. Ugo La Pietra è nome di livello internazionale, direttore artistico grandi aziende, suoi lavori si trovano in gallerie e musei di tutto il mondo; Riccardo Dalisi, proteiforme progettista e creativo inarrestabile e globale, due Compassi d'oro, designer, artista, architetto; Alfio Cangiani designer e organizzatore di eventi, curatore della mostra e direttore artistico della collezione.

A partire dal recupero del fasciame di vecchie barche pugliesi ormai in disarmo, ricche di spunti, contrasti materici, cromatici, intrise di colori e sapori del territorio; e da masselli grezzi di ulivi, quasi carne e sangue, tradizioni, storie, nasce una collezione di oggetti iconici, evocativi delle tante anime della Regione, grazie alla sensibilità degli autori e alla sapiente lavorazione di mani artigiane.

Quattro autori si confrontano coi materiali, con quel rispetto che si deve alla storia, al lavoro dell'uomo, alla natura: una famiglia di oggetti che arredano, decorano, di sicuro conquistano gli spazi che li ospitano, col rumore del mare, il sapore della terra. La collezione è prodotta da Punto Porte e presentata da Ime. La mostra sarà visitabile ogni giorno dalle 18.30 alle alle 21.

Interverranno alla serata inaugurale il consigliere regionale, Sabino Zinni e Alfio Cangiani, designer e curatore della mostra "Design Imperfetto".


  • Design e architettura
Altri contenuti a tema
Beia Bioedilizia, da oggi percorso espositivo per architetti under 35 Beia Bioedilizia, da oggi percorso espositivo per architetti under 35 I giovani avranno la possibilità di esporre un proprio progetto
Consiglio Architetti Bat, ecco le nuove cariche istituzionali Consiglio Architetti Bat, ecco le nuove cariche istituzionali Nominato presidente il tranese Giuseppe D'Angelo
Biennale di Venezia, due tranesi protagonisti nel "Padiglione Italia" Biennale di Venezia, due tranesi protagonisti nel "Padiglione Italia" L'installazione di Corrado Catania e Angelo Ricchiuto all'interno di "innesti/grafting"
Il riuso innovativo del materiale lapideo Il riuso innovativo del materiale lapideo Sabato "Paesaggi di pietra" a Castel del Monte e a Palazzo Covelli
Seduta blattis Seduta blattis Riportare la satira nella realtà quotidiana. Terza puntata
Monumento ai Caduti Monumento ai Caduti Riportare la satira nella realtà quotidiana. Seconda puntata
Concorso Architetti, vince la seduta maris Concorso Architetti, vince la seduta maris Si tratta di una gradinata semi circolare da posizionare sotto la torretta del molo Santa Lucia
Concorso architetti, 16 progetti per gli Ordinamenta Maris Concorso architetti, 16 progetti per gli Ordinamenta Maris Premiazione il 2 agosto in piazza Duomo: al vincitore 5000 euro
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.