Giovanni Di Leo
Giovanni Di Leo
Politica

Di Leo (Lega): «Aggressione al comune condannabile, ma vanno approfonditi i malumori dei cittadini»

"Snobbate" le richieste della Fp Cgil Bat di un incontro con il sindaco sulla sicurezza degli uffici

Riceviamo e pubblichiamo integralmente un comunicato consigliere della Lega Giovanni Di Leo a seguito dell'episodio avvenuto in uno degli uffici del Comune di Trani.

Non conosco i motivi che hanno portato una nostra concittadina a minacciare gesti inconsulti presso l'ufficio comunale dei Servizi Sociali. Non credo si trattasse di futilità. Certi gesti, sempre condannabili, sono quasi sempre frutto di esasperazione ed occorre personale comunale formato e adeguato, che sappia ascoltare, comprenda e sopratutto che sia in grado di fornire risposte. E credo sia proprio questo il punto. Il personale è stato messo in condizioni di fornire risposte o (..ahimè) è stato lasciato solo ad affrontare i malumori della gente?
I mitici farò-faremo non funzionano quando non si può mettere il piatto in tavola.
Ritengo quindi che sia molto probabile che ci troviamo nella seconda ipotesi, se è vero quello che afferma la Fp CGIL BAT, la quale avrebbe chiesto un incontro con il sindaco, il quale "ha ritenuto di snobbare" quanto da loro denunciato in ordine alla sicurezza degli uffici.
Evidentemente in questo momento nessuno ascolta nessuno nel palazzo di città. Con un altra amministrazione la CGIL avrebbe minacciato lo sciopero, ma oggi si limita a chiedere agli amministratori di attivarsi.
Il pesce puzza sempre dalla testa. Troppo comodo lavarsi le mani quando ci sono i veri problemi, rinchiudersi nella torre d'avorio al secondo piano del palazzo comunale, troppo comodo fare normale amministrazione, spacciandola per straordinaria attraverso i comunicati stampa.
I problemi reali della città stanno emergendo sempre più, e sempre più emerge la incapacità di affrontarli. Preannuncio comunque una interrogazione consiliare finalizzata a comprendere bene quanto accaduto. Rinnovo infine la solidarietà del partito che rappresento e mia personale al dipendente (assistente sociale) vittima di quanto accaduto.
  • Politica
Altri contenuti a tema
Riunito il direttivo della sezione di Trani di Puglia Popolare Riunito il direttivo della sezione di Trani di Puglia Popolare Segretaria cittadina la consigliera comunale Donata di Meo
Gruppo Con: «Il Consiglio comunale convocato per parlare dei problemi dei cittadini non di quelli di Puglia Popolare» Gruppo Con: «Il Consiglio comunale convocato per parlare dei problemi dei cittadini non di quelli di Puglia Popolare» I consiglieri rimettono nelle mani del sindaco la decisione sulle dimissioni di Laurora
1 Ingresso di Italia Viva in maggioranza, i prossimi passi in Consiglio comunale Ingresso di Italia Viva in maggioranza, i prossimi passi in Consiglio comunale Dall'individuazione di una nuova area mercatale all'implementazione dell'illuminazione pubblica
Una strada per Andrea Esposito, partigiano tranese morto fucilato nel 1944 Una strada per Andrea Esposito, partigiano tranese morto fucilato nel 1944 L'iniziativa dell'Amministrazione, Anpi e Hastarci
Violenza di genere, anche il gruppo di Azione Trani si unisce al minuto di silenzio fissato per domani 21 novembre Violenza di genere, anche il gruppo di Azione Trani si unisce al minuto di silenzio fissato per domani 21 novembre "Si intraprendano azioni a livello culturale a partire dalla scuola"
“Questa amministrazione brancola nel buio”: ancora problemi sul fronte illuminazione “Questa amministrazione brancola nel buio”: ancora problemi sul fronte illuminazione Arriva la lamentela via social per la situazione di Via Martiri di Palermo
Azione Trani elegge la segreteria cittadina con il Congresso comunale: è candidato Domenico Briguglio Azione Trani elegge la segreteria cittadina con il Congresso comunale: è candidato Domenico Briguglio Oggi nella sede di piazza Albanese
Rifacimento di piazza Re Manfredi a Trani, posti auto nell'area ex Angelini e a ridosso di Porta Vassalla Rifacimento di piazza Re Manfredi a Trani, posti auto nell'area ex Angelini e a ridosso di Porta Vassalla Il Sindaco Bottaro rassicura  i vertici del Tribunale e dell’Ordine degli Avvocati
© 2001-2023 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.