Discarica
Discarica
Ambiente

Discarica, Bottaro e Di Gregorio mettono a tacere le polemiche: «Solo bugie»

Il sindaco e assessore: «Non c'è nessun sversamento in falda o nei terreni»

Ancora una volta siamo costretti a difenderci dalle bugie e dalle calunnie che probabilmente sono l'unico strumento rimasto in mano a coloro vogliono combattere un'amministrazione che della trasparenza ha fatto la sua guida.

Le bugie riguardano lo stato della discarica. Le immagini del sito della discarica messe in giro che hanno creato tanta apprensione non raccontano la verità. Assolutamente nessuno sversamento in falda o nel sottosuolo o nei terreni. L'acqua nera ripresa dalle immagini è la pioggia caduta sui teloni di copertura, tuttora in corso, dei primi due lotti della discarica che a contatto, nella discarica, dei rifiuti presenti nel fondo della discarica diventa percolato e viene convogliata con una adeguata canalizzazione verso una vasca di raccolta, esistente da anni ed impermeabilizzata, da cui con una pompa viene emunto e smaltito presso impianti dedicati.

Nessun mistero: un'attività che viene regolarmente e periodicamente svolta presso il sito nell'ambito delle normali attività di monitoraggio e gestione in corso nel sito. E' evidente che quando piove il fenomeno è più intenso, ma comunque controllato.

DISCARICA significa che il fondo terreno è impermeabilizzato! Le calunnie riguardano la presunta volontà di nascondere qualcosa. Il giorno della conferenza in discarica il sito è stato APERTO e liberamente accessibile in tutta la sua estensione. Erano presenti sia i rappresentanti di un'associazione, sia un consigliere Comunale di opposizione che hanno potuto giare, fare domande ed addirittura registrare immagini. Sono state registrate immagini dai giornalisti con un drone per tutto il sito.

Siamo gli unici che stanno facendo attività di messa in sicurezza del sito, facilmente constatabili, sotto il controllo costante delle Autorità: ARPA, CARABINIERI etc. Il sito è costantemente monitorato per le emissioni di biogas e per il percolato.

Le bugie e le calunnie si ritorceranno contro coloro che le stano utilizzando per mettere a tacere la verità, fare affari, fare campagna elettorale e giocare sulla pelle dei cittadini. Lunedì mattina alle ore 10 la discarica sarà ancora aperta alla stampa ed a tutti coloro che vogliono constatare la verità dei fatti.

- Amedeo Bottaro, Michele Di Gregorio
  • Discarica
Altri contenuti a tema
Discarica, contro le critiche: ecco il bilancio del lavoro già svolto Discarica, contro le critiche: ecco il bilancio del lavoro già svolto Bottaro e di Gregorio: «Un fardello per cui occorre operare con tanta attenzione e tanti soldi»
Discarica, ancora nulla di fatto: i tecnici rilevano nuove criticità Discarica, ancora nulla di fatto: i tecnici rilevano nuove criticità Nuovo sopralluogo del Comitato, Trani a Capo e l'assessore Di Gregorio
Discarica, oggi a Trani il centro nazionale per le emergenze ambientali Discarica, oggi a Trani il centro nazionale per le emergenze ambientali In mattinata il sopralluogo di Ispra su richiesta di Trani#ACapo
Cava e discarica, oggi la conferenza stampa di Trani#ACapo Cava e discarica, oggi la conferenza stampa di Trani#ACapo Appuntamento in mattinata nella sede del movimento
Discarica, ancora nessuna operazione di caratterizzazione Discarica, ancora nessuna operazione di caratterizzazione A rischio il finanziamento di 400mila euro per la bonifica?
Discarica Puro Vecchio, il Gup invita a "non modificare lo stato dei luoghi" Discarica Puro Vecchio, il Gup invita a "non modificare lo stato dei luoghi" A maggio l'udienza per decidere se ammettere l'incidente probatorio
Udienza preliminare per la discarica, le difese chiedono la perizia Udienza preliminare per la discarica, le difese chiedono la perizia Alla richiesta si associa anche la Procura. Il gup si pronuncerà l'8 maggio
4 Discarica, la discesa agli inferi di Amedeo (e della classe politica) Discarica, la discesa agli inferi di Amedeo (e della classe politica) MAZZA E PANELLA di Giovanni Ronco
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.