Corte Santorsola
Corte Santorsola
Eventi e cultura

Domenica a Palazzo Beltrani Tony Esposito omaggia Pino Daniele

Insieme alla Sciò live band inaugurano la sezione dei grandi eventi speciali

Nel quarantennale della sua hit più celebre "Kalimba de luna", il primo nome alla ribalta dei grandi eventi speciali estivi che Palazzo delle Arti Beltrani propone al suo pubblico è il popolarissimo interprete e percussionista Tony Esposito. Domenica 14 luglio alle ore 21,00 con la "Sciò Live Band" ripercorre la luminosa scia della musica di Pino Daniele, il grande cantautore che ha scritto con nuovi suoni una intensa nuova grammatica della musica partenopea.

Attraverso arrangiamenti calibrati e accattivanti, il musicista di "Sinuè" con la Sciò band assicura un evento di alta caratura al pubblico di Trani. Un omaggio personale e lontano da tentativi di imitazione del grande Pino Daniele, con una band d'eccezione unica che vanta collaborazioni e concerti con i più grandi protagonisti del Neapolitan Power tra i quali, appunto, Tony Esposito e i compianti Rino Zurzolo e Joe Amoruso, ma anche con il fratello di Pino, Nello Daniele e tanti altri artisti.

La band nasce già nel 2006 con l'intenzione di voler ripercorrere i momenti più significativi della musica di Pino Daniele, specie quella dei suoi esordi (ispirandosi per il nome proprio al mitico primo disco dal vivo del cantautore partenopeo 'Sciò Live' del 1984) fino ai primi anni '90, in quello che ha senz'altro rappresentato il periodo di maggiore intensità artistica di Daniele e al quale sono sicuramente molto legati i suoi veri estimatori. La band nel 2016 fa anche il suo esordio discografico, che corona i dieci anni di attività, con l'uscita dell'album "Na strada nova", album registrato negli studi Flex Recording di Caserta con la direzione artistica di Lino Pariota, e che vede tra gli special guest proprio Tony Esposito alle percussioni. Emerge tutta la passione di chi Pino lo ha vissuto da vicino e vuole omaggiarlo in maniera unica con le sue canzoni con sentimento profondo e arrangiamenti personali.

Tony Esposito è stato protagonista insieme a Joe Amoruso, Tullio De Piscopo, Rino Zurzolo e James Senese della grande superband Vai Mo' di Pino Daniele degli anni '80. Ha contribuito con gli artisti citati a coniare il termine "blues metropolitano" che trova uno dei punti di massima espressione artistica nell'omonimo album di Pino Daniele 'Vai mò del 1981. Percussionista e magico esploratore di suoni, è considerato un punto di riferimento nel sound ritmico mondiale, sin dagli esordi negli anni anni'70 con dischi sperimentali e bellissimi come Rosso Napoletano, Gente Distratta e Processione sul mare. È stato uno degli straordinari artefici del movimento del Neapolitan Power che elaborò il nuovo sound blues-rock metropolitano ove si innestano funky-jazz e world-etnica.

Vanta collaborazioni internazionali con artisti quali Don Cherry, Gato Barbieri, Gilberto Gil, Billy Cobham e in Italia oltre a Pino Daniele con Eugenio ed Edoardo Bennato, Alan Sorrenti, Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Gino Paoli, Roberto Vecchioni, Francesco Guccini e Franco Battiato. La sua è una musica ispirata da sonorità provenienti da diversi Paesi del mondo e in particolare da quelli africani, il risultato è un mix accattivante tra ritmi tribali e melodie tipiche della musica napoletana. Uno dei brani con cui è diventato famoso come solista è "Kalimba de Luna" (oltre 5 milioni di copie vendute nel mondo), ma sono tante le hit internazionali del "king of percussion".
Una line up straordinaria quella di domenica 14 luglio a Palazzo Beltrani, un grande appuntamento dell'estate 2024 con Tony Esposito e la Sciò Live Band, che consolida un fortunato e prezioso sodalizio, che dura da quasi 15 anni, vissuto all'insegna di una grande stima e una profonda amicizia. Insieme inaugurano il calendario dei grandi eventi musicali estivi speciali della stagione artistica di Palazzo delle Arti Beltrani: un ventaglio di proposte di rilievo. Il concerto del 28 luglio tributo ad uno dei sodalizi artistici che ha scritto la storia della canzone italiana, quello di Lucio Battisti e Mogol, con protagonista Gianmarco Carroccia nel suo "Emozioni acoustic".

Il primo settembre è invece di scena l'istrionico leader della Rimbamband Raffaello Tullo con l'Orchestra Filarmonica Pugliese in "SConcerto", un appuntamento che mescola, con grazia e ironia, grandi arie e cabaret, improvvisazione teatrale e contaminazioni varie.

Poltronissima (posto riservato da scegliere su pianta) 25,00 euro; Posto unico (non numerato): 20,00 euro. I biglietti possono essere acquistati con Carta docente, Carta della Cultura Giovani e del Merit esclusivamente al botteghino di Palazzo delle Arti Beltrani (aperto tutti i giorni, dalle 16,00 alle 20,00, in via Beltrani 51 a Trani (BT).
  • Palazzo Beltrani
Altri contenuti a tema
Teatro Pubblico Pugliese porta a Palazzo Beltrani due spettacoli teatrali Teatro Pubblico Pugliese porta a Palazzo Beltrani due spettacoli teatrali Iniziativa in collaborazione con la Città di Trani. Spettacoli il 25 luglio ed il 29 agosto
Tony Esposito: a palazzo Beltrani una travolgente Kalimba de luna... tranese Tony Esposito: a palazzo Beltrani una travolgente Kalimba de luna... tranese Tanto ritmo e nostalgia tra i suoi successi e gli omaggi a Pino Daniele
Appuntamento in Adriatico, si rinnova incontro con Assonautica Appuntamento in Adriatico, si rinnova incontro con Assonautica Martedì 16 luglio a Palazzo Beltrani si parlerà del futuro del porto di Trani
“Contrattempi Moderni” è atteso a Palazzo delle Arti Beltrani a Trani per la sezione Teatro D’Autore “Contrattempi Moderni” è atteso a Palazzo delle Arti Beltrani a Trani per la sezione Teatro D’Autore Un rocambolesco e trascinante one man show del mattatore Raffaello Tullo
Ray Gelato con i Giants fa ballare Palazzo Beltrani: "Grazie bella Trani!" Ray Gelato con i Giants fa ballare Palazzo Beltrani: "Grazie bella Trani!" Uno spettacolo nella tradizione di jazz e swing tra classici italiani e americani
"L'amore necessario": giovedì a Trani un incontro con Marcello Veneziani "L'amore necessario": giovedì a Trani un incontro con Marcello Veneziani Il filosofo e scrittore biscegliese sarà a Palazzo Beltrani intervistato da Pinuccio Tarantini
Continua a Palazzo delle Arti Beltrani la rassegna Jazz a Corte: prossimo ospite Antonio Faraò Trio Continua a Palazzo delle Arti Beltrani la rassegna Jazz a Corte: prossimo ospite Antonio Faraò Trio Con il pianista e compositore romano della scena jazz internazionale domenica 30 giugno Makar Novikov al contrabbasso e Vladimir Kostadinovic alla batteria
Teatro a Corte, continua a Palazzo delle Arti Beltrani la IV edizione della rassegna nazionale legata al Premio Giovanni Macchia Teatro a Corte, continua a Palazzo delle Arti Beltrani la IV edizione della rassegna nazionale legata al Premio Giovanni Macchia Sabato 22 giugno va in scena “L’armadietto cinese” del gruppo teatrale Il Focolare di Loreto
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.