Solidarietà
Solidarietà
Solidarietà

Doni e dolci per i detenuti degli Istituti Penali di Trani

L'iniziativa solidale dei Padri Trinitari di Andria

Per il terzo anno consecutivo, i Padri Trinitari del Presidio di Riabilitazione "A. Quarto di Palo e Mons. G. Di Donna" di Andria, sono giunti a Trani presso gli Istituti Penali per consegnare calze con doni per i figli dei detenuti e dolci per i reclusi presenti.

Con il direttore degli Istituti Penali, ad accogliere il rettore dei Trinitari di Andria Padre Francesco Prontera, giunto con alcuni collaboratori, vi era il Dirigente della Polizia Penitenziaria di Trani, dottor Vincenzo Paccione. A causa delle stingenti misure anti contagio, la donazione è stata effettuata fuori dalle mura del carcere, ma come per altri gesti di altruismo che in questi mesi i Padri Trinitari di Andria hanno compiuto presso gli Istituti Penali di Trani, anche quest'ultimo è stato accolto con molto calore e gratitudine.

Ed i Padri Trinitari di Andria, vista l'emergenza socio sanitaria che il territorio del nord barese sta vivendo e considerato che una grossa fetta della società civile si è trovata privata di primari mezzi di sostentamento, continuano nella libera raccolta fondi intrapresa, onde poter partecipare al disagio di tante famiglie che si trovano ad affrontare il quotidiano con estrema difficoltà.

Oltre a farsi promotori dell'iniziativa, garantiscono che qualunque somma verrà raccolta, questa sarà investita in beni di prima necessità. "Ringraziano anticipatamente e di vero cuore tutti coloro che vorranno unirsi con generosa partecipazione".
  • Carcere di Trani
Altri contenuti a tema
“Behind bars. Rock oltre le sbarre”, oggi nella Casa circondariale di Trani  “Behind bars. Rock oltre le sbarre”, oggi nella Casa circondariale di Trani  L'evento fa parte di una serie di quattro incontri
Presunte condotte illecite nel carcere di Trani, sospesi due agenti della Polizia Penitenziaria Presunte condotte illecite nel carcere di Trani, sospesi due agenti della Polizia Penitenziaria Favorivano detenuti in cambio di denaro
Don Raffaele Sarno: "Lo strazio del carcere nell'abbraccio, dopo anni, di due madri coi propri figli" Don Raffaele Sarno: "Lo strazio del carcere nell'abbraccio, dopo anni, di due madri coi propri figli" Il cappellano del carcere racconta su fb un' esperienza toccante e dolorosa
Sindacato Polizia Penitenziaria: nel carcere di Trani condizioni igieniche inumane,  da lager Sindacato Polizia Penitenziaria: nel carcere di Trani condizioni igieniche inumane, da lager Dalla denuncia dello scorso aprile nessuna risposta dalle autorità competenti
Cerimonia di dedicazione dell'aula bunker nella casa circondariale alla memoria di Antonio Lorusso Cerimonia di dedicazione dell'aula bunker nella casa circondariale alla memoria di Antonio Lorusso L'appuntato fu ucciso nel maggio del 1971 insieme al Procuratore della Repubblica di Palermo Scaglione
Carcere di  Trani, Sappe: "Ancora violenza  dei detenuti… quando finirà?" Carcere di  Trani, Sappe: "Ancora violenza  dei detenuti… quando finirà?" Il sindacato Polizia penitenziaria denuncia invano da mesi l' impellenza di correre ai ripari 
Riabilitazione psichiatrica in carcere, oggi la presentazioni dei progetti in biblioteca Riabilitazione psichiatrica in carcere, oggi la presentazioni dei progetti in biblioteca Inoltre sarà sottoscritto il protocollo di intesa per la costituzione di un tavolo tecnico
Sappe: «Una vergogna da chiudere le sezioni del carcere di Trani» Sappe: «Una vergogna da chiudere le sezioni del carcere di Trani» Il sindacato di Polizia penitenziaria interviene nuovamente sulle condizioni di detenuti e personale
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.