Bovio Rocca Palumbo
Bovio Rocca Palumbo
Scuola e Lavoro

Due classi della Bovio Rocca Palumbo di Trani in Lettonia con Erasmus+

Un progetto che costituisce un modo per costruire e rinsaldare la cultura della pace

Continuano gli scambi Erasmus+ della scuola Secondaria di I grado "Rocca-Bovio-Palumbo", grazie al progetto di accreditamento partito nel 2020. Dopo le mobilità già effettuate in Finlandia, in Grecia e in Germania e a una sola settimana dalla visita condotta a Trani dalla scuola "Justin-Wagner" di Rossdorf, è ora la volta degli alunni della classe 2O e di una componente della classe 2L, i quali sono partiti per la Lettonia, precisamente per la città di Ligatne, per portare a compimento il progetto "No boundaries/Pas de limites" iniziato a distanza fin da ottobre scorso dai proff. Giuseppina Scalise, Marilina Lonigro, Pasquale Somma, Aija Ziedina, e fortemente supportato dal dirigente scolastico, prof. Giovanni Cassanelli. Dopo una breve visita della capitale Riga, gli alunni, accompagnati dai proff. Lonigro, Scalise, Andriani, Pastanella e Bevilacqua, sono stati accolti calorosamente dai loro partners lettoni della scuola "Jauno Līderu vidusskola" di Līgatne, con cui hanno condiviso alcune ore di lezione in aula per conoscere il sistema scolastico lettone. Momento culturalmente molto significativo dello scambio è stata la partecipazione dei nostri alunni, presso il Centro culturale di Līgatne, ad uno spettacolo teatrale protagonisti del quale erano dei personaggi che, nel loro viaggio per il mondo, visitavano anche l'Italia. A quel punto i nostri alunni, sapientemente preparati dal prof. Pasquale Somma, si sono esibiti eseguendo alcuni brani musicali italiani, tra i quali ha riscosso particolare successo il notissimo "Nel blu, dipinto di blu", che ha suscitato entusiastici applausi e cori degli spettatori lettoni. Il giorno seguente a scuola, in un'attività musicale, gli alunni hanno cantato diversi inni nazionali e l'Inno alla Gioia di Beethoven, in italiano e in tedesco, accompagnati al pianoforte dalla nostra alunna Mariacarla Toto. Il progetto ha permesso agli studenti, attraverso il confronto degli inni, di scoprire l'identità nazionale di altri Paesi europei quali la Francia, la Lettonia e la Svezia. Il viaggio prevede nei prossimi giorni una nuova visita a Riga per approfondire la conoscenza dei monumenti della parte storica e medioevale e le principali caratteristiche dello jugendstil. I ragazzi lettoni, come è già accaduto per quelli tedeschi, restituiranno la visita nel prossimo mese di ottobre, a suggellare questa nuova amicizia con la scuola tranese. E già si sta lavorando alla prossima mobilità internazionale che avrà luogo nei primi mesi del nuovo a.s. 2024-2025. È questo il modo per costruire e rinsaldare la cultura della pace.
Bovio Rocca PalumboBovio Rocca PalumboBovio Rocca PalumboBovio Rocca PalumboBovio Rocca PalumboBovio Rocca PalumboBovio Rocca Palumbo
  • scuola Bovio Rocca Palumbo
Altri contenuti a tema
Da Trani in  Spagna per un workshop internazionale su inclusione e prevenzione della violenza Da Trani in Spagna per un workshop internazionale su inclusione e prevenzione della violenza Una preziosa esperienza formativa delle insegnanti Scalise e Di Bisceglie della scuola Bovio Rocca Palumbo palumba
Una giovane tranese brilla al Premio letterario per ragazzi “Angelina Guglielmi” 2024 Una giovane tranese brilla al Premio letterario per ragazzi “Angelina Guglielmi” 2024 L’alunna Simona Guido della scuola Bovio Rocca Palumbo è risultata seconda classificata con il racconto "Fiocco Viola"
Anche i giovanissimi di Trani celebrano il Canto Lirico patrimonio Unesco con il Rigoletto al Petruzzelli Anche i giovanissimi di Trani celebrano il Canto Lirico patrimonio Unesco con il Rigoletto al Petruzzelli Diversi alunni della Bovio-Rocca-Palumbo hanno assistito al capolavoro di Verdi
“Viva la Vita”:  il concerto di fine anno della scuola “Rocca Bovio Palumbo” sulla terrazza di Palazzo delle Arti Beltrani “Viva la Vita”: il concerto di fine anno della scuola “Rocca Bovio Palumbo” sulla terrazza di Palazzo delle Arti Beltrani Una festa dell’arte, dei piccoli veri professionisti con un grande pubblico presente in sala
"Un ragazzo normale": lo scrittore Lorenzo Marone e il suo incontro con i giovani di Trani "Un ragazzo normale": lo scrittore Lorenzo Marone e il suo incontro con i giovani di Trani Un intenso dialogo con gli alunni della scuola media Bovio Rocca Palumbo
Al via un nuovo progetto di mobilità europea nell’ambito del Programma Erasmus + per la Rocca Bovio Palumbo Al via un nuovo progetto di mobilità europea nell’ambito del Programma Erasmus + per la Rocca Bovio Palumbo Iniziato il partenariato con gli alunni della Scuola Otilia Cazimir di Iasi in Romania
L'impresa che fa cultura": gli alunni della Rocca Bovio Palumbo ospiti della Fondazione Di Vagno a Conversano L'impresa che fa cultura": gli alunni della Rocca Bovio Palumbo ospiti della Fondazione Di Vagno a Conversano Nella si è svolta la presentazione del libro “Un salame nello spazio”
Emozionante incontro con i genitori di Michele Fazio per la comunità della Scuola Rocca-Bovio-Palumbo Emozionante incontro con i genitori di Michele Fazio per la comunità della Scuola Rocca-Bovio-Palumbo Sono i genitori di Michele, vittima innocente di mafia, colpito a morte durante un agguato la sera del 12 luglio 2001 a Bari Vecchia
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.