fuoco
fuoco
Attualità

"E il primo lo abbiamo beccato": fermato dal Nucleo degli Ispettori ambientali il probabile autore di un rogo

L'annuncio del sindaco sui social

E' stato "beccato" (come lo stesso sindaco Amedeo Bottaro annuncia in un post sui social) mentre si ritirava da un terreno della zona di via delle Tufare dove aveva appena bruciato un gran quantitativo di materiale vario, che causava fumo e cattivo odore in gran parte dell'area circostante: un uomo è stato fermato in serata nel corso di un Intervento effettuato dal nucleo di ispettori ambientali di Amiu che, su indicazioni del sindaco e dell'assessore Raffaella Merra da qualche giorno hanno iniziato (a sostegno della polizia locale, nucleo ambientale) controlli per l'individuazione di conferimento illecito di rifiuti e di accensione di roghi.

Durante gli appostamenti, anche sulla scorta di segnalazioni pervenute dai cittadini, gli ispettori hanno "beccato" un uomo che si stava ritirando dal terreno, dove aveva bruciato tutta una serie di materiali, che ora si stanno esaminando per capire la gravità del reato.

Qualche ora fa lo stesso sindaco aveva raccontato delle ispezioni in atto, dopo l'ennesimo rogo registrato, più volte segnalato anche su questa testata giornalistica.

Ieri in città è stato appiccato l'ennesimo rogo, un fenomeno criminoso che danneggia gravemente la salute di tutti noi e arreca gravi danni all'ambiente ed alla salubrità dell'aria
  • Amedeo Bottaro
Altri contenuti a tema
Fuochi, fumi e minorenni "spensierati": un fine settimana di controlli Fuochi, fumi e minorenni "spensierati": un fine settimana di controlli Il sindaco Bottaro annuncia le diverse operazioni sul territorio cittadino
3 Roghi in città: ieri sera fermata un'altra persona Roghi in città: ieri sera fermata un'altra persona Il Sindaco : "Non daremo tregua"
Barbieri e parrucchieri aperti il 13, 20 e 27: firmata l'ordinanza Barbieri e parrucchieri aperti il 13, 20 e 27: firmata l'ordinanza Il Sindaco ha accolto l'istanza presentata dai rappresentanti di categoria
3 Bottaro: "Zona arancione? Non ci sottrarremo. Ma a determinate condizioni" Bottaro: "Zona arancione? Non ci sottrarremo. Ma a determinate condizioni" Il sindaco su Instagram, a conclusione della videoconferenza con Emiliano e i presidenti delle province
3 Puglia zona gialla, Bottaro: «Una scelta che noi sindaci della Bat non condividiamo» Puglia zona gialla, Bottaro: «Una scelta che noi sindaci della Bat non condividiamo» Il sindaco si appella al senso di responsabilità dei cittadini e si complimenta per l'atteggiamento finora adottato
1 L'Amministrazione instaura un dialogo diretto con il terzo settore tranese L'Amministrazione instaura un dialogo diretto con il terzo settore tranese La richiesta dell'assessore Martello per un incontro con i singoli referenti
Bottaro e quell'indennità di fine mandato pari a 24mila euro Bottaro e quell'indennità di fine mandato pari a 24mila euro Spallucci: «E' così florido il bilancio del nostro Comune da permettersi anche questi extra?»
1 Roghi in città, il sindaco: «Per poco non abbiamo colto sul fatto i responsabili. Questione di tempo, vi troveremo» Roghi in città, il sindaco: «Per poco non abbiamo colto sul fatto i responsabili. Questione di tempo, vi troveremo» A Trani intensificate le perlustrazioni da nord a sud dopo l'ennesimo episodio
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.