Fabrizio Ferrante
Fabrizio Ferrante
Politica

Elezioni amministrative 2020, Ferrante (Pd) a supporto della ricandidatura del sindaco Bottaro

«La coalizione di centro-sinistra ha tutte le carte in regola per potersi ripresentare davanti alla cittadinanza tranese»

Nella prossima primavera saremo chiamati a valutare ciò che è stato fatto dal 2015 ad oggi. Dovremo dare un giudizio, nelle urne, sull'attuale compagine di Governo Cittadino e quindi dire se sia meritevole di continuare o meno in questa esperienza amministrativa. Trani, come capoluogo di provincia, suscita inevitabilmente le attenzioni dei massimi organismi nazionali dei partiti.

Io credo fermamente che, nel complesso, questi anni siano stati difficili perché si è pagato una iniziale inesperienza nel dover affrontare le tante problematiche che un Comune come quello di Trani ti mette davanti ogni giorno nella loro crudezza.

Quando si amministra nessuno ha la ricetta perfetta per ogni tipo di problema e non ogni questione può trovare la soluzione sperata, ma è importante che l'impegno sia massimo e che si possa lavorare per fornire alla comunità rappresentata reali opportunità di crescita.

Sono convinto che la coalizione di centro-sinistra abbia tutte le carte in regola per potersi ripresentare davanti alla cittadinanza Tranese e la richiesta di un nuovo mandato per amministrare parte dalla candidatura naturale dell'attuale Sindaco. Nel 2015 inizialmente fummo avversari, ma successivamente abbiamo ricoperto insieme le massime cariche istituzionali cittadine e questa è la dimostrazione plastica che in politica quando c'è collaborazione, comunione di intenti e rispetto reciproco si possano fare tante cose nell'interesse di tutti.

Questa comunione di intenti per avere continuità, e per far sì che questa classe dirigente possa essere realmente utile alla Città, avrà bisogno anche di intraprendere strade e percorsi che ci possano consentire di essere presenti anche nelle istituzioni ultracomunali per far sì che Trani possa essere rappresentata come merita.

Ecco perché credo sia fondamentale in questa fase trovare l'unità e far sì che ognuno di noi possa dare il proprio contributo; bisogna, in questa nuova avventura, metterci la faccia a cominciare da coloro i quali hanno ricoperto ruoli apicali nell'attuale amministrazione; infatti ora tutti gli assessori hanno la possibilità di ricambiare la fiducia ricevuta in questi anni ponendosi al servizio della coalizione, e del Sindaco, attraverso un impegno elettorale in prima persona che consenta loro di raccogliere i frutti di quanto seminato in questi anni.

Diverse sono state le fasi in cui qualcuno di essi è stato messo in discussione e la politica ha dovuto fare non pochi sacrifici affinché perdurasse un equilibrio tale da non compromettere le dinamiche politiche della compagine di Governo Cittadino. Su queste premesse credo si possa lavorare nell'interesse di tutti.

Fabrizio Ferrante, direzione nazionale Pd
  • Fabrizio Ferrante
Altri contenuti a tema
Ferragosto a Trani: in città due appuntamenti con il divertimento Ferragosto a Trani: in città due appuntamenti con il divertimento Animazione, attrazioni, spettacolo e buona musica in programma il 14 e 15 agosto
Don Gaetano Lops, un grande traino per un quartiere: 10 in pagella Don Gaetano Lops, un grande traino per un quartiere: 10 in pagella I voti della settimana di Giovanni Ronco. Ferrante e Briguglio ben oltre la sufficienza
Trani pronta a diventare una città "Autism friendly” Trani pronta a diventare una città "Autism friendly” Dopo l'approvazione della mozione in Consiglio, giovedì 27 il primo incontro in biblioteca
Riduzioni Tari, Ferrante: «Frutto di un lavoro collettivo e non di una singola persona» Riduzioni Tari, Ferrante: «Frutto di un lavoro collettivo e non di una singola persona» Il commento all'indomani del "si" della Giunta sulla manovra di bilancio 2019
Primarie Pd, Fabrizio Ferrante "passa" l'esame: per lui è 8 in pagella Primarie Pd, Fabrizio Ferrante "passa" l'esame: per lui è 8 in pagella Tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco
"No" ai consiglieri quasi sempre assenti, 7 in pagella per Fabrizio Ferrante "No" ai consiglieri quasi sempre assenti, 7 in pagella per Fabrizio Ferrante Questa settimana a beccarsi uno 0 sono gli assessori non produttivi e la pseudofioriera in piazza della Repubblica
1 Don Alessandro Farano e il suo secondo cammino di Santiago: 10 in pagella Don Alessandro Farano e il suo secondo cammino di Santiago: 10 in pagella I voti della settimana di Giovanni Ronco
M5S e il caso della mozione "dirottata", la replica di Ferrante M5S e il caso della mozione "dirottata", la replica di Ferrante «Se rispettare le regole significa essere arroganti, allora sono contento di esserlo»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.