Elezioni politiche
Elezioni politiche
Vita di città

Forse si vota a settembre. Estate a gamba tesa?

I prossimi mesi tra mascherina e ricerca di visibilità

Se e' vero, come si ipotizza, che le elezioni amministrative comunali e regionali si terranno a settembre, chi se li deve sopportare i "sempre tesi" della cosuccia pubblica comunale? Accertato che il sindaco parte da una posizione di vantaggio perche' dal "banco" di Palazzo di citta' puo' servire tutte le carte che vuole; accertato che chi deve "recuperare" su di lui o chi deve ricostruire imeni rotti o chi deve rincorrere uno straccio di visibilita' dovra' fare il doppio degli sforzi.

Accertato, come scrivevo ieri, che un team di buoni dirigenti ora qui a Trani vedi anche il dottor Puzziferri, che non scherza in fatto d'impegno puo' costituire un volano per chi c'e' oggi e chi ci sara' domani. Accerato tutto questo, puoi sparare tutti i palloni che vuoi in campagna elettorale o fuori da questa, una volta a Palazzo, ma se non hai dirigenti con due "pelotas" cosi', non vai da nessuna parte; perche' molta gente (non tutta) non e' piu' "abbindolabile" come una volta, non e' piu' stronza (passatemi la licenza poetica).

Ma ancora, accertato tutto questo, chi se li deve sopportare, che gia' ci sara' il caldo, la mascherina ed il virus incombente, chi se li deve sopportare i lecchini a convenienza che scorticheranno la lingua tutta l'estate sperando di raccogliere la poltrona ad ottobre / novembre? Chi se li deve sopportare i video fatti pure per il rifacimento di una guarnizione di una fontana?

Chi se li deve sopportare i senza pelotas che continueranno a scrivere i famosi post allusivi, senza mai avere il coraggio di fare un nome di uno che vogliono attaccare col loro bastoncino di bambu'? E poi ultimi, ma non ultimi per intensita' di rottura di pelotas, chi se le deve sopportare quelli che fanno una domanda ironica ( si fa per dire ) o pronunciano una qualsiasi stronzata e poi concludono: " Chiedo per un amico?".

Ps: i cacciatori di disperata visibilita' chi li deve sopportare? Tra chi si fa il video mentre fa fare la cacca al figlio, mentre stende i panni, mentre si fa frustare dalla moglie, mentre fa il brodino, mentre si taglia le unghie, mentre sogna di sedersi a Palazzo da sindaco? Ditemi voi cosa ci aspetta. Che estate di...
  • Elezioni 2020
Altri contenuti a tema
La campagna elettorale di Filiberto Palumbo? Spazio al sociale e alle raccolte fondi La campagna elettorale di Filiberto Palumbo? Spazio al sociale e alle raccolte fondi Il candidato sindaco chiarisce quale sarà il suo contributo per Trani
Election day in Puglia, si va verso il 20 settembre Election day in Puglia, si va verso il 20 settembre L'ipotesi dopo una riunione a Palazzo Chigi
Elezioni comunali e regionali, si fa strada l'ipotesi del voto a settembre Elezioni comunali e regionali, si fa strada l'ipotesi del voto a settembre Il presidente del consiglio Giuseppe Conte non ha escluso la possibilità
Ora basta dire: "È campagna elettorale" Ora basta dire: "È campagna elettorale" Mazza e panella di Giovanni Ronco
Elezioni regionali in Puglia, è ufficiale: slittano in autunno Elezioni regionali in Puglia, è ufficiale: slittano in autunno A stabilirlo è stato il Consiglio dei Ministri
Rinvio delle elezioni amministrative, dal Consiglio dei Ministri il via libera al rinvio Rinvio delle elezioni amministrative, dal Consiglio dei Ministri il via libera al rinvio Si dovrebbero svolgere una domenica tra il 15 ottobre e il 15 dicembre
4 Il candidato sindaco Filiberto Palumbo: «Non è il momento di fare campagna elettorale» Il candidato sindaco Filiberto Palumbo: «Non è il momento di fare campagna elettorale» «Sono vicino a Bottaro e a tutti coloro chiamati ad affrontare l'emergenza. Per il costruttivo confronto politico c'è tempo»
Slittano le elezioni comunali? Nuova bozza provvisoria del decreto Coronavirus Slittano le elezioni comunali? Nuova bozza provvisoria del decreto Coronavirus Secondo la deroga dovrebbero tenersi tra il 15 ottobre e il 15 dicembre 2020
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.