Sole e caldo
Sole e caldo
Meteo

Il caldo aumenta ancora: tra domenica e mercoledì oltre i 40 gradi

L'ondata di caldo straordinaria sta causando malori alle persone e sofferenza per la vegetazione , compreso il rischi incendi

Persiste un campo di alta pressione di origine africana che causa ancora temperature molte elevate con valori superiori ai 40°C nelle aree interne della nostra Regione.

Proseguirà l'ondata di calore anche nei prossimi giorni e nelle giornate di domenica 1 e mercoledì 4 agosto potremo assistere ad un ulteriore incremento delle temperature massime che potrà interessare anche i settori costieri.

Molto frequenti in queste situazione i colpi di calore e malesseri conseguenti a disidratazione e afa; i primi segnali di sofferenza dovuti al caldo sono:
  • senso di spossatezza
  • debolezza
  • mal di testa
  • temperatura corporea elevata
  • sete intensa
  • perdita di conoscenza
  • crampi muscolari
  • tachicardia.

In presenza di questi sintomi è necessario distendere immediatamente, in un luogo fresco, la persona colpita dal malore, sollevarle le gambe in alto, idratarla con dell'acqua e bagnarle il viso per abbassare la temperatura corporea. Nel caso in cui la persona colpita da malore non si riprende contattate immediatamente il 118.

Consigli utili per difendersi dall'afa e dal caldo estivo


Evitate di uscire nelle ore più calde della giornata, indicativamente tra le 12 e le 18.
Indossate abiti di colore chiaro e non aderenti, di cotone, lino o fibre naturali. Evitate abiti scuri e di fibre sintetiche che con il caldo possono anche provocare fastidiose allergie.

Bevete molta acqua (almeno un litro e mezzo al giorno) per idratare la pelle e l'organismo.

Seguite una dieta ipocalorica e privilegiate il consumo di frutta e verdura in quanto contengono una grande percentuale di acqua.

Consumate pasti leggeri: preferite la carne bianca e il pesce, limitate i carboidrati ed evitate i cibi ricchi di grassi.

Limitate il consumo di caffè, alcolici e bevande gassate che hanno un effetto diuretico e aumentano i liquidi espulsi dall'organismo e non disponibili per il processo di raffreddamento.

Rinfrescate gli ambienti di casa solo la mattina presto e la sera mantenendo tapparelle e finestre chiuse durante il giorno.

Evitate le bevande troppo calde o troppo fredde in quanto nel primo caso aumentano la temperatura corporea, nel secondo possono provocare crampi e congestioni.

Fermate il calore esterno creando corridoi di aria fresca tra le porte e le finestre. Mantenete chiuse le finestre durante il giorno e utilizzate tende dai colori chiari.

Utilizzate piante rampicanti per balconi e terrazze: proteggono le mura domestiche dai raggi solari.

Se avete installato in casa un impianto di climatizzazione, fate attenzione ai flussi d'aria diretti e alle temperature troppo basse.

Conservate i medicinali in frigo.

Prestate particolare attenzione alle persone anziane: misurate loro regolarmente la pressione e la temperatura corporea.

Se decidete di esporvi al sole, non dimenticate di riparare la testa con un cappello.

Non praticate jogging e attività fisica nelle ore più calde della giornata.

Se state assumendo farmaci per diabete, ipertensione o altre patologie, non esitate a consultare il vostro medico di famiglia in modo da valutare se c'è l'eventualità di possibili reazioni causate dal sole e dalle alte temperature.
  • Meteo
Altri contenuti a tema
A Pasqua e Pasquetta venti forti di burrasca: scatta l'allerta gialla A Pasqua e Pasquetta venti forti di burrasca: scatta l'allerta gialla Non sono previsti rovesci ma possibili mareggiate lungo le coste esposte
Per Pasqua e Pasquetta ritorna il freddo sulla Puglia Per Pasqua e Pasquetta ritorna il freddo sulla Puglia Le temperature caleranno in modo sensibile
Meteo: allerta gialla per vento forte su tutta la Puglia Meteo: allerta gialla per vento forte su tutta la Puglia Dalle ore 12 di mercoledì 30 marzo, per le successive 24 ore
Due giorni di vento forte, allerta anche a Trani Due giorni di vento forte, allerta anche a Trani Allerta gialla sul settore della Puglia centrale Adriatica fino a domani sera
Forte tempesta di vento a Trani: saltano recinzioni e cartelli, cassonetti rovesciati Forte tempesta di vento a Trani: saltano recinzioni e cartelli, cassonetti rovesciati Forti mareggiate sulla costa, sul lungomare i danni maggiori
Forte vento, allerta meteo della Protezione Civile su tutta la Puglia Forte vento, allerta meteo della Protezione Civile su tutta la Puglia L'avviso è valido per la giornata di lunedì
Notti gelide: in anticipo i giorni della merla? Notti gelide: in anticipo i giorni della merla? Ma già da oggi le temperature dovrebbero un po' rialzarsi
Maltempo, allerta gialla per pioggia anche a Trani Maltempo, allerta gialla per pioggia anche a Trani L’avviso della Protezione civile
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.