Via Istria ponte
Via Istria ponte
Territorio

Il ponte di via Istria invaso dall'ailanto: un "Jumanji" per pedoni e ciclisti?

La vegetazione sta invadendo i due lati della carreggiata, insieme a rifiuti e transito di topi e serpenti

È la domanda che si pongono i tanti cittadini che ogni giorno a piedi percorrono il ponte: ma anche i ciclisti che, costretti a evitare i rami che ormai invadono la carreggiata, oltre i numerosi rifiuti che stagnano lì per settimane - cerchioni di auto, pezzi di cassette dell'ortofrutta, persino capi di abbigliamento - rischiano ogni giorno di essere travolti dalle automobili.

Automobili che, è il caso di ricordare, arrivano sul ponte venendo da via Corato come se dovessero decollare da una rampa di lancio, a tutta velocità, facilitati dalla totale assenza di qualunque tipo di dissuasore, salvo delle strisce pedonali in corrispondenza di via Donizetti quasi sempre ignorate con spavalda indifferenza.

I polloni e le cime degli alberi che invadono in più punti la strada sia dal lato del marciapiede che dall'altro lato oltretutto sono i punti di passaggio preferiti da topi e anche serpenti, come testimoniano i passanti abituali del tratto di strada, davvero quasi a trovarsi in una jungla cittadina come nel celebre film con Robin Williams citato nel titolo.

Altra questione da non sottovalutare è la specie degli alberi che ormai da anni hanno invaso tutta la zona intorno al ponte che cavalca, appunto la ferrovia, comunemente chiamati alberi del Paradiso per la loro capacità di diventare molto alti in tempi rapidissimi, ma che di angelico in realtà hanno ben poco: e costituiscono invece una vera e propria disdetta, anzi, sciagura, per diversi aspetti.

Si chiamano in realtà Ailanthus Altissima e crescono ovunque, anche nei posti più impensabili (sui muri, ai margini delle strade, in aree dismesse o ferroviarie, appunto) e di essi è difficile, quasi impossibile se non si agisce in maniera mirata , liberarsi. Una pianta cosiddetta infestante a tutti gli effetti e portatrice di diversi problemi. La colpa della sua diffusione incontrollata, nel paese dei cantieri eterni, è spesso nella burocrazia e nella mancata manutenzione cittadina che favorisce la creazione dell'habitat perfetto per le piante ruderali.

Oltre il pericolo di danneggiamenti a strade, ponti e palazzi, soprattutto datati, laddove cresce l' alianto si potrebbe dire che non cresca più l'erba, nel senso che ha una capacità di annullare qualunque altro tipo di sviluppo vegetativo di altre specie con un danno all'ecosistema.

La sua eradicazione è però difficile e anche costosa, ma pare che i suoi fiori facciano produrre alle api un miele di eccellenza: la soluzione potrebbe essere carina, e anche redditizia, ma si dovrebbe fare attenzione a procedere alla potatura dei fiori non appena le api abbiano fatto il loro lavoro, per evitare che i semi si disperdono ancora di più nell'ambiente ampliando la foresta. Nell'attesa di danni seri e irreversibili al ponte vogliamo metterci a fare miele?!
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAVia istria
  • Rotonda di via Istria
Altri contenuti a tema
29 Si allargano le crepe sul ponte di via Istria Si allargano le crepe sul ponte di via Istria Le foto di alcuni lettori allarmati risollevano i timori
1 Circolare si blocca sul ponte di via Istria: probabile guasto al motore Circolare si blocca sul ponte di via Istria: probabile guasto al motore Nessun passeggero all'interno, solo lievi disagi alla circolazione
3 Al via i lavori di rifacimento della rotonda in via Istria Al via i lavori di rifacimento della rotonda in via Istria L'intervento sarà finanziato da un imprenditore privato della zona
2 Rotonda di via Istria, al via i lavori di rifacimento con l'aiuto di un privato Rotonda di via Istria, al via i lavori di rifacimento con l'aiuto di un privato Interventi di arredo urbano anche in altri punti della città
Via Istria e via Falcone: anno nuovo, rotonde nuove Via Istria e via Falcone: anno nuovo, rotonde nuove Addio ai bus incastrati. Non resta che attendere le aree di parcheggio
Rotonda di via Istria, lavori di risagomatura quasi ultimati Rotonda di via Istria, lavori di risagomatura quasi ultimati L'intervento consentirà una più facile inversione ai bus
Transennata la rotonda di via Istria per motivi di sicurezza Transennata la rotonda di via Istria per motivi di sicurezza Ricoperte con materiale da costruzione le buche a ridosso dell'incrocio
Fontana Fontana L'acqua potabile dispersa. Dardo, riportare la satira nella realtà quotidiana. Undicesima puntata
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.