Scuola e Lavoro

L'associazione dei ristoratori tende la mano a Trani life style

«Cerchiamo una strategia comune nell'interesse di tutti». Idee per il centro storico

«Caro direttore, approfitto della sua disponibilità per effettuare alcune considerazioni in merito alle dichiarazioni del presidente di Trani life style. E' da tempo che l'associazione dei ristoratori tranesi (ART) si batte con l'amministrazione per quanto riguarda il problema dei parcheggi. Finalmente, la scorsa estate, gli amministratori hanno sposato la nostra iniziativa che ha prodotto buoni risultati.

Mi sento di condividere l'appello del presidente di Trani life style per quanto riguarda la collaborazione fra le associazioni locali. Noi di Art siamo completamente disponibili a collaborare con tutte le associazioni che esistono nel nostro territorio. Abbiamo intrapreso, ad esempio, un discorso di collaborazione con la nuova Confcommercio (della quale faccio parte). Attraverso Confcommercio abbiamo iniziato ad incontrarci con i responsabili della Confesercenti e a breve incontreremo i responsabili di Unimpresa Bat.

Siamo dell'avviso che, attraverso la collaborazione, si possa realizzare qualcosa di importante per il commercio della nostra città, rilanciando tutti i settori che, pur essendo di tipologie diverse, hanno un obiettivo comune, ossia quello di far quadrare i conti a fine anno. Guardando in casa nostra, il settore della ristorazione nel centro storico funziona bene nel periodo primaverile ed estivo mentre soffre nei restanti mesi dell'anno, a parer mio anche perchè nel centro storico vi sono solo attività di ristorazione. Bene farebbero i nostri colleghi del settore dell'abbigliamento ad investire nel centro storico con le loro attività. Qualcuno si è già affacciato, traendone beneficio. Ed è per questo motivo che gli amministratori locali dovrebbero impegnarsi ad incentivare gli investimenti dei giovani imprenditori locali che intraprendono una scelta di questo tipo.

Mi sia consentita un'ultima considerazione sull'incontro organizzato dall'amministrazione con tutte le associazioni di categoria in merito al problema occupazione. Impegni improcrastinabili mi hanno impedito di partecipare al tavolo anti-crisi. Ho avuto modo, comunque, di conoscere le varie proposte emerse dal tavolo, tutte molto belle ma altrettanto complesse nel realizzarsi. Vorrei, pertanto, lanciare una proposta: rivitalizzare il centro storico tutto l'anno con delle manifestazioni anche poco onerose. Basterebbero piccoli investimenti per permettere a tutte le attività della ristorazione di non chiudere nei mesi invernali e, di conseguenza, di continuare a difendere posti di lavoro, consentendo ai dipendenti di avere un potere d'acquisto da riversare, per le proprie esigenze, nelle tasche delle tipologie commerciali esterne alla ristorazione. Se c'è denaro che gira, stanno tutti bene. Detto questo, cerchiamo di trovare una strategia comune e di iniziare a muoversi nell'interesse di tutti».

Mario Petrocelli
Segretario ART

© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.