Supercinema
Supercinema
Vita di città

L'ex Supercinema a rischio crollo: il Comune ordina immediati lavori di messa in sicurezza

I proprietari dovranno procedure alla copertura totale dell'immobile previa autorizzazione della Soprintendenza

A distanza di poco più di un anno dall'ultimo sopralluogo, il dirigente dell'area urbanistica di Trani ha ordinato alla "Snc di Mango-Laurora-Boccasini" di procedere ai lavori urgenti di messa in sicurezza del Supercinema. I proprietari dell'immobile dovranno provvedere alla copertura in toto dell'immobile con preventiva acquisizione di autorizzazione nulla osta da parte della Soprintendenza dei Beni Culturali e Paesaggistici.

Prima dell'inizio dei lavori – si legge ancora nel documento - dovrà essere comunicato: il nome del direttore dei lavori che dovrà disporre delle opere da eseguirsi per la messa in sicurezza; il nome dell'impresa esecutrice; il sito dove verranno confluiti i materiali. Infine, il tecnico incaricato della direzione dei lavori, ad avvenuta esecuzione degli stessi, dovrà attestare la compiuta eliminazione del pericolo segnalato dal consulente tecnico nominato dalla Procura della Repubblica. In questa relazione si evidenzia, infatti, come un evento di modesta entità potrebbe causare un cedimento della struttura e la dispersione nell'area di fibre.

In caso di inadempienza, i lavori ordinati saranno eseguiti dall'Amministrazione stessa con recupero delle spese in danno, pertanto a carico dei proprietari inadempienti. Il Comune avvisa inoltre che ogni eventuale danno che potesse derivare a persone e cose proprie e di terzi, sia in sede civile che penale, sarà ad esclusivo carico degli inadempienti.

Sarà il Comando della Polizia municipale a verificare l'esecuzione dei lavori e alle necessarie verbalizzazioni e comunicazioni. Infine, si sollecita la Soprintendenza di Bari e Foggia e Andria/Barletta/Trani affinché si attivi con celerità al rilascio delle autorizzazioni.

I lavori dovranno essere eseguiti entro e non oltre 30 giorni dal ricevimento della notifica inviata dal dirigente comunale il 25 ottobre.
  • Supercinema
Altri contenuti a tema
Ex Supercinema, rimossa la copertura in amianto dal tetto Ex Supercinema, rimossa la copertura in amianto dal tetto Quasi ultimati i lavori sotto la stretta vigilanza del sindaco
Lavori sul tetto dell'ex Supercinema, il M5S: «Blocchiamo le strade che circondano l'immobile» Lavori sul tetto dell'ex Supercinema, il M5S: «Blocchiamo le strade che circondano l'immobile» Branà e Di Lernia: «Invitiamo il sindaco ad agire immediatamente»
Ex Supercinema, oggi iniziano i lavori sul tetto Ex Supercinema, oggi iniziano i lavori sul tetto I residenti del quartiere invitati a non accedere su balconi e terrazze
Ex Supercinema, martedì 23 iniziano i lavori sul tetto Ex Supercinema, martedì 23 iniziano i lavori sul tetto I residenti del quartiere invitati a non accedere su balconi e terrazze
Ex Supercinema, il 4 aprile l'avvio dei lavori per la rimozione della copertura in amianto Ex Supercinema, il 4 aprile l'avvio dei lavori per la rimozione della copertura in amianto Accolta la richiesta del sindaco di procedere con la massima urgenza
1 Ex Supercinema, presentato il progetto per la rimozione della copertura in eternit Ex Supercinema, presentato il progetto per la rimozione della copertura in eternit Il sindaco sollecita Ministero e Asl nell'adempienza urgente dei lavori
6 Riapre il Supercinema: l’inizio della rinascita Riapre il Supercinema: l’inizio della rinascita Il teatro tranese acquisito da un imprenditore. Tra un anno la ripresa delle attività
Da Trani Nord aria irrespirabile e bruciore alle vie respiratorie: 0 in pagella Da Trani Nord aria irrespirabile e bruciore alle vie respiratorie: 0 in pagella Dal lungomare Mongelli al Supercinema i voti della settimana di Giovanni Ronco
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.