Edilizia Conte
Edilizia Conte
Speciale

L'impresa edile di Trani Edilizia Conte tra le prime con certificazione ASSE.CO.

L’iter è stato seguito dal consulente del lavoro Andrea Timberio

Lavoro, legalità, cultura della prevenzione e sicurezza: argomenti di strettissima attualità, soprattutto nel campo dell'edilizia. Monitorare il rispetto di tutte le norme relative alla gestione dei rapporti di lavoro, ed alla sicurezza sui cantieri, che spesso diventano notizie di cronaca nazionale, è possibile attraverso una fondamentale certificazione.

Si tratta dell'ASSE.CO. (Asseverazione di Conformità dei rapporti di lavoro), unica certificazione sulla regolarità retributiva e contributiva dei datori di lavoro, in Italia e nel mondo. Questa certificazione può essere rilasciata solo dai Consulenti del Lavoro che risultino appositamente formati rispetto alle procedure di asseverazione per garantirne indipendenza e terzietà.

Una delle prime imprese in Italia in assoluto (tra le quali attualmente sono solo due quelle attive nel settore edile) a ricevere questa certificazione sin dal 2015, è un'azienda di Trani, la Edilizia Conte sas di Conte Raffaele & c..

L'iter per avviare l'impresa nel processo di asseverazione fino al conseguimento della certificazione è stato curato dal dott. Andrea Timberio consulente del lavoro con studio professionale in Trani.
«Possiamo parlare di un vero e proprio "strumento di legalità" – spiega il dott. Timberio – questa certificazione infatti viene rilasciata dall'Ordine Nazionale dei Consulenti del Lavoro con sede In Roma, per attestare la regolarità delle imprese nella gestione dei rapporti di lavoro e identificare le aziende davvero sane, certificazione utile anche ai fini del riconoscimento dei "bonus" edilizi. È un riconoscimento a livello nazionale di impresa virtuosa».

Attraverso la certificazione ASSE.CO. viene garantito il rispetto di alcuni parametri relativi ad alcuni elementi fondamentali nell'impresa, quali:
  • Rispetto dei limiti di età per instaurazione dei rapporti di lavoro con relativo rispetto dell'obbligo di sorveglianza sanitaria;
  • Rispetto della parte economico e normativa dei contratti collettivi applicati; regolare adempimento dell'obbligazione contributiva;
  • Rispetto della disciplina in materia di corretta instaurazione di rapporti di lavoro subordinato, assenza di lavoro "nero".
  • Assenza di provvedimenti di carattere sanzionatorio - penale in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

A livello regionale, è stato inoltre istituito un protocollo d'intesa sottoscritto tra l'Ordine dei Consulenti de Lavoro e la Regione Puglia per lo sviluppo di tale certificazione, nell'ottica della promozione della legalità e per favorire nuove prospettive di sviluppo e di crescita del territorio.

L'elenco della aziende "virtuose" è pubblicato sul sito Elenco Datori di Lavoro Asseverati (cnoconsulentidellavoro.it)

Per saperne di più
Andrea Timberio
Consulente del Lavoro - Consiglio Provinciale Barletta Andria Trani
Contatti 0883 501420
  • Lavoro
Altri contenuti a tema
Situazione economica e sociale nella Bat, Valente: “Subito politiche di sviluppo” Situazione economica e sociale nella Bat, Valente: “Subito politiche di sviluppo” Il segretario generale della Cgil provinciale nel commentare i dati attuali
Centri impiego Bat: quasi 1200 curricula inviati alle aziende da giugno a settembre Centri impiego Bat: quasi 1200 curricula inviati alle aziende da giugno a settembre I report effettuati nei mesi estivi dai Centri per l’impiego della Sesta Provincia
Assistenza specialistica scolastica, Cobas-Lp rivendica l'internalizzazione del servizio Assistenza specialistica scolastica, Cobas-Lp rivendica l'internalizzazione del servizio Il sindacato lancia un appello ai candidati al Parlamento ad impegnarsi in tal senso
Decreto aiuti bis, il dottor Assi ci spiega le principali misure a favore dei lavoratori Decreto aiuti bis, il dottor Assi ci spiega le principali misure a favore dei lavoratori I chiarimenti da parte di uno dei massimi esperti in materia di lavoro del territorio pugliese
Nominato il nuovo direttivo della Future Center Barletta Bat Nominato il nuovo direttivo della Future Center Barletta Bat Alla guida Raffaele Mario Landriscina, già della Confesercenti provinciale
Rinuncia al reddito di cittadinanza e viene assunto da un'azienda della grande distribuzione Rinuncia al reddito di cittadinanza e viene assunto da un'azienda della grande distribuzione La storia di virtuosismo con protagonista un giovane tranese raccontata dal professor de Iuliis
Una settimana lavorativa di quattro giorni, se ne parla con lo scrittore Giorgio Maran Una settimana lavorativa di quattro giorni, se ne parla con lo scrittore Giorgio Maran L'incontro a cura di Comitato Bene Comune, Libera e Arkadihub
Primo Maggio, Di Lernia: «Riflettiamo sul sacrificio delle giovani vittime sul lavoro» Primo Maggio, Di Lernia: «Riflettiamo sul sacrificio delle giovani vittime sul lavoro» Deposta una corona ai piedi della targa in piazza Cesare Battisti
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.