Scuola e Lavoro

La Puglia da oggi a Dubai per la promozione del lapideo

Tra gli operatori commerciali anche due aziende di Trani

La Regione Puglia, grazie all'intervento dell'Assessorato allo Sviluppo Economico e Innovazione Tecnologica, con il supporto operativo dello Sprint Puglia, torna nuovamente a "The Big 5" di Dubai, la principale manifestazione fieristica nel settore dell'edilizia e dei materiali da costruzione che si tiene in Medioriente, giunta alla 13esima edizione, che si svolgerà da oggi, 23 novembre fino al 27 novembre. Lo scorso anno, "The Big 5" ha fatto registrare la presenza di 2.500 espositori (di cui circa 500 italiani) provenienti da 52 paesi e 58.000 visitatori (agenti di commercio, architetti, disegnatori, distributori, importatori, Ingegneri rivenditori, ecc.).

L'evento rappresenta un'importante occasione per presentare agli operatori economici e ai professionisti del mondo edile mediorientale il meglio della tradizione e dell'innovazione produttiva e far conoscere le peculiarità e la ricchezza dei marmi e pietre naturali pugliesi nonché le potenzialità espressive dell'uso dei materiali lapidei nell'architettura e nel design, anche in considerazione dei positivi rapporti commerciali esistenti tra l'Italia e gli Emirati Arabi Uniti nel settore dei materiali lapidei.

«Le esportazioni dall'Italia verso gli Emirati Arabi – ha detto la vice Presidente e Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, Loredana Capone - nel settore dei materiali lapidei si sono attestati nel 2008 su di un valore totale di oltre 60 milioni di Euro. Nello stesso periodo - ha sottolineato la vice Presidente - la Puglia ha esportato in Medioriente pietre da taglio e da costruzione per un valore di circa 1,1 milioni di Euro. L'analisi dei dati export relativi al 2008, evidenzia che, contrariamente a quanto rilevato a livello nazionale (-10% rispetto al 2007), l'export pugliese di pietre da taglio, è cresciuto in maniera considerevole (+ 402%)».

La Regione Puglia parteciperà all'edizione 2009 di "The Big 5" con due presenze distinte. Sarà protagonista della mostra d'immagine, "I giardini di pietra", dedicata alla valorizzazione delle produzioni lapidee regionali italiane di eccellenza promossa dall'ICE (Istituto Nazionale per il Commercio Estero) in collaborazione con altre 5 regioni italiane. E, al di fuori dell'iniziativa interregionale, con "Spazio Puglia" uno stand espositivo che si pone l'obiettivo di presentare e valorizzare i punti di forza del sistema produttivo pugliese dei materiali lapidei, mettendo in evidenza le principali produzioni locali di eccellenza e facendo conoscere le qualità, le specificità e le potenziali applicazioni delle pietre di Puglia sia nell'edilizia urbana che per la realizzazione di opere di design.

"Spazio Puglia" ospiterà un'area per gli incontri d'affari riservata alle aziende pugliesi presenti a Dubai: Consorzio Pietra di Apricena (FG), Decor di Monteroni (LE), Biancocave di Melpignano (LE); Fratelli Mele, Pimar e Fratelli Pitardi di Cursi (LE), Lithos Mosaico di Martina Franca (TA), Kolossal di Locorotondo (BA), I.MAR.FA di Fasano (BR), Bioesplora di San Michele Salentino (BR); Manzi Marmi e Eidos Glass di Trani (BT). All'interno dello stand troveranno spazio anche un'area riservata all'esposizione dei materiali tecnici forniti dalle aziende pugliesi citate (catalogoteca) e una ai materiali lapidei provenienti dai principali bacini di produzione regionale (marmoteca). Al fine di rendere particolarmente attraente per i visitatori la suggestiva esposizione, i campioni di marmo e di pietra naturale pugliese saranno presentati in modo scenografico su cristalli trasparenti.
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.