#PasquainPuglia, il turismo per la nostra Regione parte da Trani
#PasquainPuglia, il turismo per la nostra Regione parte da Trani
Turismo

La Puglia sempre più desiderata, tra vacanze ed export

Dopo Swg, anche Doxa incorona la nostra regione "regina" del turismo

La Puglia sta per essere incoronata regina delle vacanze degli italiani. Dopo la ricerca Swgg, realizzata per conto di Confesercenti, che ha posizionato la Puglia come la destinazione più gettonata fra le regioni italiane con il 17% delle preferenze per l'estate 2015, arriva adesso anche l'indagine Doxa per conto di Europcar, che la incorona nuovamente, sempre al primo posto. Seguono Toscana e Sicilia. Il sorpasso della Puglia è dunque avvenuto, proprio nell'insperato anno del ritorno al viaggio da parte delle famiglie italiane, stimato sempre da Confesercenti con quasi due milioni in più di italiani.

La insperata ripresa del turismo italiano non trova impreparata la Puglia, che lancia questa estate la terza edizione di Puglia Open Days, il progetto per la promozione e valorizzazione dell'offerta turistica voluto dall'Assessorato regionale al Mediterraneo, Cultura e Turismo e organizzato da PugliaPromozione, Agenzia regionale del Turismo: i beni culturali e paesaggistici saranno fruibili d'estate e di sera, al di la degli orari di apertura canonici, e visite guidate gratuite saranno offerte ai viaggiatori che saranno in Puglia,con una particolare attenzione alla fruibilità per disabili, famiglie con bambini e/o con i propri animali domestici.

Per cavalcare l'onda positiva è inoltre già partita una nuova campagna nazionale di Pugliapromozione con maxi totem nelle grandi stazioni (Milano, Torino, Verona, Venezia Mestre, Venezia Santa Lucia, Firenze, Bologna, Roma Termini, Roma Tiburtina,Napoli, Bari, Palermo) e in alcune stazioni minori del circuito Cento Stazioni. La Puglia sarà in bella mostra anche sulla stampa nazionale specializzata in turismo e beni culturali e sui principali portali del turismo, di Booking e di news nazionali.

Ma l'eccellenza pugliese va anche in trasferta, per la precisione si mette in vetrina a Milano. Confartigianato Imprese Puglia, infatti, ha inteso sostenere le aziende locali, riservando loro uno spazio all'interno dell'Italian Makers Village, allestito nel cuore della capitale lombarda, in via Tortona, 32. Ben 1.800 metri quadri per promuovere e valorizzare i prodotti enogastronomici, ma anche l'artigianato artistico, la moda, il design e il fashion della nostra regione. In programma, fino a oggi, un fitto calendario di eventi: esposizioni, mostre, convegni, workshop, laboratori di pasticceria, degustazioni, show cooking, concerti, spettacoli, esibizioni live, dj-set e tanto altro. E ancora le postazioni street food ed il ristorante «Solatium», realizzato per l'occasione, in collaborazione con l'Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo.

«Non solo esposizione – sottolinea Francesco Sgherza, presidente di Confartigianato Imprese Puglia – ma anche vendita diretta e incontri commerciali per mostrare ai visitatori di tutto il mondo la qualità artigiana pugliese del food, dell'arredo, della moda e dell'arte». L'intera iniziativa, che figura nel palinsesto ufficiale di Expo Milano, è supportata dalla partnership di Alta Qualità. L'artigianato, in generale, è il «cuore» della tradizione alimentare e manifatturiera italiana, ma è anche motore di innovazione tecnologica. I risultati di questo impegno si vedono proprio sui mercati internazionali dove le piccole imprese tengono alta la bandiera del made in Italy: nel 2014, infatti, sono stati esportati prodotti realizzati da 243.218 piccole imprese per un valore di 75,4 miliardi di euro, con un aumento del 3,3 per cento (pari a 2,4 miliardi in più) rispetto al 2013, percentuale doppia in confronto al trend complessivo dell'export manifatturiero che lo scorso anno si è attestato a 282,5 miliardi con una crescita dell'1,7 per cento. Tutti gli eventi organizzati all'Italian Maker Village sono aperti al pubblico e possono essere consultati sul sito www.italianmakersvillage.it
  • Turismo
Altri contenuti a tema
Alla scoperta degli edifici storici del ragusano Alla scoperta degli edifici storici del ragusano Dove antico e moderno si incontrano
A Trani un corso di alta formazione in turismo religioso A Trani un corso di alta formazione in turismo religioso Dalla durata di 120 ore e suddiviso in tre moduli
Sulla Murgia è tempo di P-assaggi Sulla Murgia è tempo di P-assaggi Un weekend del gusto tra Passi, Paesaggi e Assaggi
Sporcizia, urla e consumo di Marijuana: ecco la movida tranese Sporcizia, urla e consumo di Marijuana: ecco la movida tranese Lettera in redazione del cittadino Francesco Troisi
CosabolleinPuglia, a Trani si conclude il programma della cooperativa Puglia Social Club CosabolleinPuglia, a Trani si conclude il programma della cooperativa Puglia Social Club Le iniziative volte alla valorizzazione del patrimonio artistico ed enogastronomico locale
1 Turismo, presentati gli enti e le strutture ricettive che parteciperanno alla Fiera Internazionale di Berlino Turismo, presentati gli enti e le strutture ricettive che parteciperanno alla Fiera Internazionale di Berlino L’obiettivo è creare una rete che collabori in occasione di varie iniziative
Ritorna Trani t'incanta: la novità un ciclo d'iniziative anche per la stagione primaverile Ritorna Trani t'incanta: la novità un ciclo d'iniziative anche per la stagione primaverile Tutte le informazioni e le date utili per poter partecipare al bando
Federico II e gli ebrei, oggi itinerario guidato tra Castello federiciano e Giudecca Federico II e gli ebrei, oggi itinerario guidato tra Castello federiciano e Giudecca L'iniziativa di Nova Apulia in programma nel pomeriggio
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.